Pagine

martedì 2 settembre 2014

IL MAGO NERO JOHN DEE, EDWARD KELLY E LA MAGIA ENOCHIANA









L'inglese John Dee visse durante il regno di Elisabetta I (1527-1608) e di lei fu confidente e consigliere personale. Fu tra i principali protagonisti del Rinascimento inglese. Ma non fu solo questo.

 


In effetti, Dee (o meglio il dottor Dee) incarnava lo spirito del vero uomo del rinascimentale dalla personalità poliedrica: astronomo, matematico, geografo, cartografo e scrittore; in una parola fu tra i principali protagonisti del Rinascimento inglese. In questa veste esercitò grande influenza, non solo sulla corte, ma su tutta la cultura britannica a lui contemporanea. È molto noto l'influsso che esercitò su diverse opere di W. Shakespeare e, in genere sui "romances" (si pensi al personaggio di Prospero). Si può dire che egli amò circondarsi di una straordinaria aria di mistero che assolutamente e coscientemente incrementò circondandosi di strani personaggi con i quali condivise altrettanto strani e misteriosi interessi: divenne così negromante evocatore di demoni e di defunti.





 





Viene da chiedersi come potesse sopravvivere nell'Inghilterra del XVI secolo. Certamente non dovette avere vita facile perché l'inquisizione anglicana non era più dolce o più incline al compromesso di quella romana o più tollerante di quella luterana o di quella svizzera.
Probabilmente i raccomandati, anche nel campo religioso, hanno avuto sempre ragione ed i suoi legami con Elisabetta I, dovettero contribuire fortemente ad evitare a Dee ed ai suoi amici l'onta del rogo.

A partire del 1582, divenne partner inseparabile di John Dee un certo Edward Talbot (alias Edward Kelly o Kelley). 


Quadro che ritrae John Dee alla corte delle regina Elisabetta I





È difficile trovare una coppia peggio assortita: l'intellettuale Dee si associa con il rozzo Kelly, incolto ma esperto di negromanzia ed evocazione.
Queste due "specializzazioni" probabilmente ci forniscono la chiave per la comprensione di come si potesse produrre e perfezionare la "strana amicizia". Da "galeotta" operò la magia alla quale si era accostato John Dee.
Infatti, Edward Kelly si proclamava esperto di magia e Dee, nel 1582, aveva deciso di esplorare il mondo invisibile degli spiriti. Per questo lo prese con sé come collaboratore.
Probabilmente Kelly doveva possedere autentiche capacità parapsicologiche che, invece, a Dee mancavano del tutto.
Peraltro Kelly si dedicò al "Sigillum Emeth" per la cui fabbricazione ed utilizzazione affermò di aver ricevuto istruzioni dall'Angelo Uriele. Di cosa si trattava? Secondo la tradizione magica il Sigillum Emeth sarebbe stato un talismano di cera capace di agevolare la comunicazione con l'al di là.




Il talismano di Kelly è conservato, insieme ad uno specchio nero, di ossidiana a Londra in una teca del British Museum.









 
Il"Sigillum Emeth"


















I due negromanti fin dall'inizio del loro rapporto, avrebbe cominciato a compiere una serie di operazioni magiche che finirono col metterli in una luce sinistra. La tradizione vuole che i due riuscissero a far risorgere un morto con un rito negromantico. Ed è assolutamente straordinario che riuscissero a sfuggire all'inquisizione ed al rogo (probabilmente fu determinante l'intervento del capo della Chiesa anglicana: la regina Elisabetta la quale si era convinta che John Dee l'avesse liberata da un maleficio).
Indipendentemente dalla possibilità di un favorevole atteggiamento della Regina, sta di fatto che John Dee praticava una sorta di magia cristiana della quale diceva di servirsi per interrogare gli angeli in merito ai segreti della natura.





Durante questi contatti angelici, ancora nel 1582, Dee avrebbe avuto una visione nel corso della quale il solito angelo gli avrebbe mostrato un libro magico scritto in una lingua sconosciuta. Egli avrebbe studiato questo libro tra il 1543 ed il 1545 scoprendo che era compilato in una lingua misteriosa che utilizzava un alfabeto di 21 caratteri.
 A suo dire si sarebbe trattato del perduto "Libro di Enoch". 

Gli spiriti gliene avrebbero dato la traduzione dettandogliela parola per parola. Neri suoi diari Dee scrive che la conoscenza non sarebbe stata facile come sarebbe potuto sembrare, ma gli richiese uno studio ed un impegno fuori del comune:

"Negli anni 1543, 1544, 1545, fui spinto a dedicarmi allo studio con tanta veemenza che in quegli anni mi abituai a dedicare al sonno solo quattro ore a notte; due ore al giorno le dedicavo a mangiare, bere e rinfrescarmi; e tutte le altre diciotto ore (escluso il tempo per il servizio divino) erano interamente dedicate allo studio ed all'apprendimento".

 

C'è da dire che i contributi di Dee alla scienza ed alla letteratura furono senz'altro notevoli. Ce ne dà testimonianza proprio William Shakespeare con il Prospero della "Tempesta". Chi meglio di John Dee poteva fornire una base adeguata al Bardo per il saggio nella descrizione dell'incontro con Ariel? Chi meglio di lui avrebbe potuto suggerire il modo di opporsi agli elementi riluttanti durante la tempesta?


Ans promise you calm seas, auspicious gales.
And sail so expeditious, that shall catch
Your royal fleet far off.
[A parte ad Ariell] My Ariel, chick,
That is thy charge.
E, poco oltre, rivolgendosi agli elementi:
Be free, and fare thou well!
"La Tempesta" (Atto V, Scena I)

Allo stesso modo, nei suggerimenti dati ad Oberon, la regina Elisabetta viene raffigurata come Regina Vergine:
Flying between the cold rnoon and the carth,
Cupid all arm'd: a certain aim he took
At a fair vestal throned by the west,
And loos'd his love-shaft smartly from bis bow,
As it should pierce a hundred thousand hearts:
But I might see young Cupid's fiery shaft
Quench'd in the chaste beams of the wat'ry moon,
And the imperial vot'ress passed on,
In maiden meditation fancy-free.

"Sogno di una notte di mezza estate" (Atto II, Scena II)



In realtà gli esperimenti di John Dee con la magia angelica erano cominciati fin dal momento della sua residenza a Cambridge ma le sue realizzazioni si affermarono compiutamente fino solo quando si era stabilito Mortlake.
Sembra che Dee si accostasse alla magia mediante l'impiego di cristalli, di specchi ma anche di preghiere cristiane: avrebbe messo insieme tutti questi elementi con la tecnica che Cornelio Agrippa suggerisce nei suoi Libri di Filosofia occulta.
Per parte sua Kelly, avrebbe posseduto capacità di chiaroveggenza che avrebbe impiegato per prendere contatto con esseri divini; oggi diremmo che Kelly avrebbe funzionato da registratore di visioni.









ENOCH, IL PATRIARCA: CHI ERA COSTUI?


Enoch faceva parte di quel gruppo di creature che, dopo Adamo e dopo Set assicurarono la sopravvivenza del genere umano dopo la cacciata dall'Eden: furono i Patriarchi, vale a dire i progenitori degli ebrei (dal greco arch = principio, inizio),(secondo la visione ebraica ndr). Egli fu il settimo dei dieci patriarchi succeduti ad Adamo. Fu figlio di Jared ed a lui successe il figlio Matusalemme. Ad Enoch tradizioni religiose più svariate, hanno collegato profezie, anticipazioni e misteriosi amuleti. La tradizione induista, ad esempio, vuole che egli avesse ricevuto la "rivelazione" delle circostanze astronomiche che avrebbero dato inizio al Kali Yuga e quindi relative all'ultimo diluvio, quello biblico.

Il Genesi dedica ad Enoch un breve episodio che precede di poco il racconto del diluvio e l'entrata in scena di Abramo.
Mi riferisco al cap. 5 (esattamente 5,21-24) del Genesi dove la successione ad Adamo ed a suo figlio Set, è scandita da una formula fissa: "A aveva … anni quando generò B; dopo aver generato B, visse ancora … anni e generò figli e figlie. L 'intera vita di A fu di … anni; poi morì".
Ad un certo punto l'elenco dei Patriarchi arriva ad Enoch, e questa formula subisce una variante abbastanza curiosa: "Enoch aveva 65 anni quando generò Matusalemme. Enoch camminò con Dio. Dopo avere generato Matusalemme, visse ancora 300 anni e generò figli e figlie. L'intera vita di Enoch fu di 365 anni. Poi Enoch camminò con Dio e non fu più perché Dio l'aveva preso."

Ma lasciamo da parte il simbolismo numerologico e fissiamo l'attenzione su quella frase finale del "camminare con Dio". In Gen. 6,9 viene utilizzata la stessa espressione anche per Noè che, al termine della vita, viene "preso" da Dio con sé.
Il rapimento in cielo di Elia viene reso in ebraico dal termine "laqah" (2Re 2,11 ) ed indica la caratteristica del "giusto" che, già in vita, è in intimità di vita col suo Signore e che, in morte, viene attratto nella sua luce eterna.
Per questo Enoch entra nella tradizione biblica accompagnato da una grandissima fama documentata dai neurosi apocrifi che a lui si collegano nell'ambito dell'Antico Testamento, i cosiddetti Libri di Enoch.

Storicamente ce ne sono giunti due: uno in versione etiopica e l'altro in traduzione slava. Solo il primo risulta documentato dalla "Lettera di Giuda", di ispirazione neotestamentaria: è l'ultima volta che il patriarca asceso al cielo appare nella Bibbia.










IL LIBRO DI ENOCH


Nei primi secoli del cristianesimo il libro di Enoch venne considerato "canonico" a tutti gli effetti. Il fatto è che il "canone ecclesiastico" si formò solo nel IV secolo e solo allora si cominciò a distinguere i "libri rivelati" (il tradizionale antico Testamento ed i Vangeli sinottici) ed i "libri apocrifi": il libro di Enoch finì tra questi ultimi.

Sta di fatto che, a partire dal VI secolo, il libro era scomparso dagli elenchi ufficiali. Ma non era stato dimenticato: la sua memoria dette origine alla fioritura di una vasta aneddotica e, nello stesso tempo, al formarsi di un alone di mistero intorno alla sua vera natura e contenuto.
Poi, nel XVIII secolo, improvvisamente ne vennero trovati alcuni esemplari: James Bruce, esploratore inglese, ne trovò in Etiopia tre copie parziali in lingua abissina. Bruce, ne tenne una per sé e donò le altre alla Biblioteca di Oxford ed a Luigi XV di Francia.
La scoperta di Bruce ebbe il merito di dissipare il muro del silenzio intorno al testo; ma anche incentivò la ricerca delle parti perdute.
Infatti, tra il 1877 ed il 1886, ne venne trovato un ulteriore frammento in greco (che comprendeva 32 capitoli).

Nel 1893 ne fu trovato un altro frammento al British Museum all'interno di un altro manoscritto.
Ma non era finita: le prime traduzioni avevano appena cominciato a circolare che il 19 novembre 1931 il "Times" annunciò la scoperta di interessanti papiri. Li aveva acquistati l'americano Alfred Chester presso mercanti che non avevano voluto rivelarne la provenienza. Nei predetti papiri c'erano nove libri dell'Antico Testamento e quindici libri del Nuovo Testamento redatti tra il II e il IV secolo d.C. Tra questi c'era anche il testo completo del libro di Enoch compresi i capitoli che mancavano nei precedenti frammenti.

Sotto l'aspetto del contenuto il libro sembra un racconto di fantascienza ed è inutile dire che ha dato sostegno alle tesi extraterrestri delle origini dell'uomo.

La versione che apparve in visione a John Dee appartiene alla categoria dei Grimoires: sarebbe stato scritto in una lingua sconosciuta (definita da Dee "enochiano") composta di 21 caratteri: Dee asserì che quel testo gli sarebbe stato dettato dagli spiriti ed egli lo mise per iscritto col il titolo di "Liber Logaeth" o "Liber Mysteriorum Sextus et Sanctus". È tuttora custodito nella sezione manoscritti del British Museum. La lingua in cui è redatto venne battezzata dallo stesso Dee "Enochiano".

Nei secoli successivi si è tentato di leggere quel testo (inutilmente!), ma non si è andati molto lontano.
A quanto se sappia sembra che:
  • quel testo abbia una precisa struttura sintattica;
  • è stato possibile comprendere alcune radici: ad esempio dalla radice OM = "conoscenza" derivano OMA = "capire", OMAX = "capisce", IXOMAXIP "che si capisca";
  • è stato possibile estrapolare l'alfabeto;
  • si è potuto comprendere che la scrittura è di tipo semitico (da destra a sinistra);
  • che, quanto alla pronuncia, si può seguire il metodo lettera per lettera ovvero la pronuncia discorsiva;
  • che l'una e l'altra produrrebbero effetti diversi e che l'impiego differisce a seconda del tipo di pronuncia;
  • la pronuncia lettera per lettera prevede che tutte le consonanti siano pronunciate avendo come seguito la vocale che segue la nomenclatura della lettera ebraica corrispondente. Incidentalmente è lo stesso metodo di pronuncia utilizzato da Abulafia per l'Alfabeto Ebraico. La "Z" è sempre "Zod", la "M" è sia "Em" che "Me" (Mem), la "N" è sia "Nu" (Nun) che "En", la "T" è sia "To" che "Ta" (Tav).
Evidentemente non è molto ma è meglio di niente.
 Le asserzioni di Kelly circa la modalità della rivelazione ci permette di elaborare il prospetto dove le lettere sono divise in 3 gruppi di 7 (in realtà sappiamo che le lettere enochiane furono rivelate a Kelly in 3 gruppi di 7). Questi 3 gruppi, collegabili con le 3 Lettere Madri ebraiche o con il concetto di trinità, rappresentano le 3 famiglie denominate di "Pn", di "Tal" e di "Pal". Seguono poi le 7 Luci che governano i 12 Nomi di Dio che, a loro volta, governano i 99 Spiriti Geografici derivati dalla Grande Tavola delle Torri di Guardia.
Resta da dire che il metodo con cui questo linguaggio fu trasmesso a John Dee ed Edward Kelly rende impossibile pensare ad una qualsiasi frode. Durante la dettatura non venivano mai nominate le lettere ma piuttosto solo le griglie entro le quali le lettere erano contenute, es. colonna 3 - riga 42, e Dee provvedeva a trascrivere. Spesso il messaggio era scritto a ritroso, per evitare i pericoli di una incauta lettura. Il senso ed il significato, nonché la traduzione, venne fornita in seguito dalla stessa "fonte di dettatura" e non da John Dee o da Edward Kelly.







IL PRIMO LIBRO DI ENOCH

In realtà l'unico Libro di Enoch si compone di due parti. Ove si prescinda dal testo (più e meno illeggibile) ritorniamo al testo normale in caratteri ebraici e cerchiamo di approfondire il discorso filologico.
Sotto questo aspetto il libro di Enoch sarebbe stato redatto intorno all'inizio del II secolo a.C..

Diviene qui rilevante l'accostamento all'avvento del "Kali Yuga" (= "età della povertà") dell'induismo.
Carlo Signorini accosta i primi segni del suo avvento, più o meno, al 3000 a.C.: un'epoca nella quale tutti i pianeti del sistema solare si trovarono tra loro in congiunzione e tutti insieme in opposizione a Venere.
Questa configurazione avrebbe generato sulle Terra una gigantesca onda di marea (una specie di tsunami) per cui le acque si sarebbero ritirate per ripiombare sulla terra e scatenare il diluvio biblico.
Queste affermazioni sarebbero state fatte al biblico profeta dagli abitanti di Saturno; gli avrebbero illustrato le cause del diluvio e la discendenza degli uomini sia da alieni che da terrestri.

Nella narrazione, infatti, Enoch esordisce raccontando di duecento "visitatori" che "amarono le figlie degli uomini" e ad essi "rivelarono loro certi segreti", ma generarono anche figli dando incremento allo sviluppo dell'umanità.
Peraltro nei capitoli relativi al "Libro delle Parabole" Enoch racconta di visioni del cielo, durante le quali gli venivano rivelati i meccanismi dell'Universo.
John Dee definisce il secondo "Libro di Enoch" come "Liber Logaeth" o "Liber Mysteriorum Sextus et Sanctus".

Nel testo compaiono evocazioni per la materializzazione degli spiriti.
John Dee affermò che la lingua del "Liber Logaeth" era il cosiddetto "Enochiano" che sarebbe stato letto, interpretato e tradotto da Edward Kelly.




 Questa affermazione porta il testo dinanzi ad un abisso sotto la domanda se e come sia possibile comprendere e tradurre una lingua priva di riferimenti e riscontri.
D'altra parte tutti sanno che è difficilissimo inventare una lingua strutturata partendo da zero: probabilmente Dee ne aveva la capacità intellettuale. Ma se è stato così non si comprende perché avrebbe dovuto attribuire quell'invenzione agli "spiriti" anziché farsene un vanto personale.

Del resto alcuni studiosi hanno affermato che l'enochiano sarebbe la chiave di un codice segreto da utilizzare in operazioni di spionaggio; ma la tesi non è dimostrata e comunque non convince.
Per gli occultisti non vi sono dubbi: la lingua enochiana è una lingua esistente o creata "altrove".

Come l'ebraico per i cabalisti, l'enochiano è suscettibile di una duplice lettura: quella letterale (quella di cui Dee utilizzò la traduzione), e quella per iniziati. Ogni singola lettera, ogni parola, possiedono una potente valenza magica.
Gli studiosi, comunque, sono dell'avviso che non si trovi traccia apprezzabile di un tentativo di truffa.

Sostenitori di questa tesi furono il "Golden Dawn" (Alba dorata) e Alaister Crowley: essi fecero uso di questa lingua durante i loro rituali magici: ma avvertirono che "il sistema Enochiano è estremamente pericoloso, e chi lo utilizza alla leggera gioca letteralmente con il fuoco".

 










L'Alfabeto Enochiano





L'alfabeto enochiano è scritto da destra a sinistra ed è composto da 21 lettere, così come l'alfabeto italiano, piuttosto che da 24 come quello latino o da 22 come l'ebraico.


Questo permette di dividere le lettere in 3 gruppi di 7, ed in realtà sappiamo che le lettere enochiane furono rivelate a Kelly in 3 gruppi di 7.  Questi 3 gruppi, collegabili con le 3 Lettere Madri ebraiche o con il concetto di trinità, rappresentano le 3 famiglie denominate di "Pn", di "Tal" e di "Pal".  Seguono poi le 7 Luci che governano i 12 Nomi di Dio che, a loro volta,  governano i 99  Spiriti Geografici derivati dalla Grande Tavola delle Torri di Guardia.


I caratteri dell'Alfabeto enochiano sono usati nella pratica del Sistema Enochiano, sia attraverso l'uso delle Tavolette denominate Torri di Guardia che, come linguaggio, nelle cosidette chiamate Enochiane.




La Lingua Enochiana è stata oggetto di numerosi studi ed ha dimostrato di essere un vero linguaggio, tuttavia non risulta sia mai stata parlata o che tali caratteri siano mai stati usati dagli uomini, al di fuori dei nostri usi. Sebbene sembri non sia mai stata usata come lingua viva, la nostra Tradizione afferma che è una lingua segreta. Tracce di questa lingua sono state trovate ovunque. Un esempio è dato dal nome del Sommo Sacerdote di Giove, che era chiamato "Dialis", un termine dalla provenienza e dal significato ignoto. Tuttavia sulla Tavoletta della Terra uno dei Tre Nomi Santi e Segreti di Dio è proprio "Dial".  Anche la parola sancrita UM o OM è la radice per "intelligenza", nella Seconda Chiamata Enochiana abbiamo infatti le parole "omax"  ed "oma" intese come "comprensione". 


Resta da dire che il metodo con cui questo linguaggio fu trasmesso a John Dee ed Edward Kelly rende impossibile pensare ad una qualsiasi frode. Durante la dettatura non venivano mai nominate le lettere ma piuttosto solo le griglie entro le quali le lettere erano contenute, es. colonna 3 -  riga 42, e Dee provvedeva a trascrivere.  Spesso il messaggio era scritto a ritroso, per evitare i pericoli di una incauta lettura.  Il senso ed il significato, nonchè la traduzione, venne fornita in seguito dalla stessa "fonte di dettatura" e non da John Dee o da Edward Kelly.


Attribuzioni


Il Sistema enochiano, nelle attribuzioni, resta diverso da quello presente nella comune e diffusa filosofia occulta.



Cautele


E' comunque opportuno aggiungere qualche avvertimento. Quando si opera a qualsiasi livello con la Lingua Enochiana è necessaria una certa prudenza. E' un Sistema potente e non va usato incautamente. Spesso viene trascritto o letto al contrario, per evitare commistioni tra le Operazioni reali e le fasi preparative delle Operazioni. Il valore del Sistema è indiscutibile ed è immediato rendersene conto.



La Pronuncia


Esistono due modi di pronunciare le lettere enochiane, la pronuncia lettera per lettera e  la pronuncia discorsiva. Producono effetti diversi ed hanno quindi usi diversi.

La pronuncia lettera per lettera prevede che tutte le consonanti siano pronunciate avendo come seguito la vocale che segue la nomenclatura della lettera ebraica corrispondente. Incidentalmente è lo stesso metodo di pronuncia utilizzato da Abulafia per l'Alfabeto Ebraico.  La "Z" è sempre "Zod", la "M" è sia "Em" che "Me" ( Mem) , la "N" è sia "Nu" (Nun)  che "En", la "T" è sia "To" che "Ta" ( Tav).

La Tabella seguente mostra le lettere Enochiane, il loro Titolo nominativo, la loro corrispettiva lettera Latina e la pronuncia intermedia e finale.



























LA “Monade Geroglifica”







La più famosa  opera di Dee fu probabilmente la “Monade Geroglifica”, pubblicata a Londra nel 1564. Monade, che significa unico, rappresenta la sostanza semplice, indivisibile, inestesa e di natura spirituale che costituisce l'elemento ultimo delle cose.
Dee riassume in ventiquattro teoremi le caratteristiche della Monade Geroglifica, che egli afferma racchiudere gli elementi fondamentali della conoscenza esoterica.
La Monade è composta dal Sole, dalla Luna, dalla Croce che simboleggia i quattro elementi e dal Fuoco che li separa. Essa incorpora i simboli dei pianeti e degli elementi e rispetta proporzioni di grande importanza matematico-esoterrca.


Dee tenta così di esprimere in un simbolo l'omogeneità dell'Universo e del Creatore, ogni elemento individuale essendo descritto come componente rapportato alla Monade, rappresentato come emblema Mercuriale combinato con il punto e il Crescente Binario.
A seguire i primi tre Teoremi della Monade:

Teorema I:
“E’ mediante la linea retta e il cerchio che i primi e più semplici esempi di rappresentazione di tutte le cose possono essere dimostrati, sia che queste cose siano esistenti o soltanto nascoste sotto il velo della Natura.

Teorema II:
“Non è possibile riprodurre artificialmente né il circolo senza la linea, né la linea senza il punto. E’ pertanto per virtù del punto e della Monade che tutte le cose cominciano ad emergere in principio. Ciò che è influenzato alla periferia, per quanto grande possa essere, non può in nessun modo fare a meno del supporto del punto centrale.”

Teorema III:
“Per questo motivo, il punto centrale che vediamo al centro della Monade geroglifica produce la Terra, attorno alla quale il Sole, la Luna e gli altri pianeti seguono i rispettivi percorsi. Il Sole ha la massima dignità e lo rappresentiamo con un cerchio che ha un centro visibile”.


















LIBRI:




















28 commenti:

  1. Come dice anche Tsarion dietro i Rothschild c'erano Assia - Kassell , sentivo dall' america dire che dopo gli ebrei , i banchieri al mondo hanno cognome tedesco , gli studiosi vedono nel ruolo giocato dalla Germania non quello di nazione autonoma ma quello di centro imperiale attorno a cui gravitano gli altri stati vassalli e sateliti tra cui l'italia , piuttosto che la francia , in un nuovo scenario feudale carolingio . Esattamente il ruolo che aveva designato durante Vichy il Priorato di Sion , ora i tedeschi comandano l'europa con un patto francoforte - bruxelles e tengono al guinzaglio gli altri stati , anzichè progredire in una europa - eurasiatica , vogliono stagnare come vuole Schauble in un legalismo ecomomico , dove regni la finanza apolide , risulta ora chiaro che le SS erano un emanazione dei poteri occulti e come ridimostra il caso Priebke , dopo la guerra hanno continuato a lavorare per i loro padroni .

    Mark

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I banchieri con cognome tedesco sono sempre ebrei di origine,cambiano i cognomi da prima della caduta di Roma,lo fanno da sempre,per confondersi con le popolazioni dove si infiltrato,il nome Agnelli ad esempio ti sembra un cognome ebreo?,la Germania in realtà viene fatta passare come chi comanda,e quella che impone l'Austrity,ma ricordo che la Merkel è ebrea,chi dirigge la Germania sono sempre gli stessi,e stai sicuro che stanno usando la Germania come capro espiatorio,mentre a decidere sono sempre i bankstars judei della BCE e della finanza globalista.

      Elimina
  2. La Germania è sempre stata usata come capro espiatorio perché rappresenta il cuore dell'Europa, nonché l'unica ad aver sempre messo i bastoni tra le ruote ai soliti noti quando Roma e la Grecia erano già sotto il loro dominio fin dall'epoca dei barbari.
    I più odiati tra tutti gli Europei da parte degli ebrei furono proprio i Germani, basta andare a ritroso di migliaia di anni e non è difficile capire gli avvenimenti che si sono susseguiti. Che la Germania sia stata bramata da lorsignori per i loro scopi è un altro discorso, non a caso adesso ne hanno tratto fuori i frutti riguardo agli andamenti politici con Bruxelles, ma si tratta pur sempre di usarla come capro espiatorio!
    La situazione anni fa scivolò loro di mano e tutta la serie degli avvenimenti possono essere facilmente trovati su Youtube che, anche se cancellati, vengono ricaricati, e leggere gli articoli di Mauro Likar.
    La Germania riuscì a svincolarsi dalle banche col Nazionalsocialismo, altro che emanazione dei poteri occulti, e poi con gli anni cadde sotto il loro totale controllo creando la Germania di oggi che è davvero manipolata e sfruttata dai poteri occulti.

    RispondiElimina
  3. Allora io non ho detto che il regime era una emanazione dei poteri occulti , potrebbe essere stato utilizzato da questo vedi che il marito della regina Elisabetta Filippo aveva tessera nazista ad esempio , ho detto che le SS erano un emanazione dei poteri occulti , lasciando stare che gli accordi con le multinazionali ci sono stati , la Ig Farben , Warburg , von Schroeder , ecc... , e questo perchè dopo la guerra hanno continuato a a lavorare con i servizi , ci lavoravano gia prima , se vai a vedere dopo i tentativi di assassinio Hitler è stato circuito avendo affidato tutta la sua sicurezza a questi qua . I Germani si sono ribellati all' invasione romana , alla conversione cristiana forzata , ma io mi riferivo al ruolo imperiale svolto dalla Germania dopo Carlo Magno , e poi sappiamo che i Rothschild sono ebrei ma io ho nominato gli Assia - Kassell .
    Mark

    RispondiElimina
  4. I nobili inglesi con cui inciuciava Hess erano anch'essi ebrei ?

    Mark

    RispondiElimina
  5. Il regolamento dei conti della Notte dei lunghi coltelli , dove le SS hanno eliminato i concorrenti delle SA di Rhom legate ale istanze rivoluzionarie della popolazione , la verità è che il potere occulto non ha mai perso il controllo della situazione anche se in maniera meno evidente che ad esempio con Mussolini , dove è caduto vittima si forze piu grosse di lui , vaticano e re in primis e non se ne è accorto in tempo , prendiamo giuseppe cambareri personaggio di cui si sa pochissimo tanto da venir definito mister x , ma personaggio influente sin dai primi passi del regime fascista , stava dalla parte dei latifondisti , era un rosacroce degli stati uniti , dopo la guerra ha sfruttato l'anticomunismo delle masse e dell' esercito legato a Salò , per costruire Gladio . La breve alleanza Ribbentropp - Molotov fu un grande successo della fazione eura- siatica , l operazione barbarossa fu un successo dell''impero che voleva solo utilizzare la Germania per poi demolirla . Per un certo periodo Hitler effettivamente si è liberato del giogo , ma persa la guerra la Germania non ha pagato gran parte del debito che gli è stato condonato .
    Mark

    RispondiElimina
  6. E poi la Germania il tenore di vita è piu alto , molti tedeschi sono ricchi , e cio grazie al mantenimento dell' apparato industriale , mezza Wolkswagen ad esempio è dello stato , mentre da noi è stata smantellata , per questo non ce grosso malumore come in tutta l'altra europa ,certo si è formato il partito alternative for deuthschland antieuro , ma per il resto , diciamocelo chiaramente sono andati a votare la Merkel , credono che essa andando contro l'europa difenda gli imteressi della germania.

    Mark

    RispondiElimina
  7. Che vi siano stati degli infiltrati non vi è alcun dubbio, ma la storia del Nazionalsocialismo creato e finanziato dai Rothschild pare sia una voce messa in giro dagli stessi marxisti, così come il fatto che Hitler fosse ebreo, e per quanto riguarda le multinazionali, sì, vi sono stati degli accordi ma fu Hitler stesso a sfruttarli, non viceversa. Tutto si evince da questi due dettagliati video: https://www.youtube.com/watch?v=m3IHr0hEySI&list=UUQmNYIaMqITB-1tObVpIJhQ https://www.youtube.com/watch?v=jsvuCcjB-HE&list=UUQmNYIaMqITB-1tObVpIJhQ
    Credo comunque che ormai risalire alla verità sia del tutto impossibile vista la gran confusione e dispersione creata in questi anni, al massimo possono venire a galla solo mezze verità, come per esempio quella del Nazionalsocialismo che salvò i Tedeschi dalla povertà e dallo strozzinaggio bancario.
    Vista la terribile situazione economica in cui era precipitata la Germania penso non abbia senso che i poteri occulti abbiano creato e finanziato il Nazionalsocialismo per levare i Tedeschi dalla miseria quando in realtà l'intento era quello di farli morire di fame, no? I giornali dell'epoca, poi, parlano chiaro: la mossa del Nazionalsocialismo diede fastidio e non poco. Stesso discorso vale per l'Italia dell'epoca sotto il regime Fascista.
    Su Internet stanno sbucando fuori molti argomenti riguardanti quel periodo. Pare che la storia venga scritta davvero dai vincitori, anche se ancora non riesco a crederci. Ad ogni modo la seconda guerra mondiale si sarebbe svolta lo stesso, pur senza di Hitler, esattamente come avvenne la prima e come avverrà l'imminente terza.
    Ma una situazione analoga si sta verificando oggi con la crisi economica mondiale e con la Russia che viene attaccata e massacrata da tutti i lati, solo che stavolta non si sa se si tratta dell'ennesima recita o davvero della ribellione di Putin (già scelto come promotore della terza guerra mondiale).

    RispondiElimina
  8. La seconda guerra mondiale ci sarebbe stata lo stesso ? Risalire alla verità è impossibile , ma la verità non sta intera in una fazione,io ho parlato non di infiltrati ma di una struttura le SS . Hitler non sarebbe salito al potere senza accordi e compromessi con determinate forze : industriali , nobili , vaticano , grossi proprietari , che naturalmente lo hanno utilizzato in chiave anti - comunista ,l’eliminazione delle SA fu prorio il prezzo che pagò a questi accordi .
    Quando non ebbe piu l’appoggio dell’ establishment militare ecco gli attentati , con il coinvolgimento anche di Rommell che per questo fu fatto morire avvelenato simulando un incidente. Ma credo che si debba ragionare in termini di gruppi di interesse geostrategici ,il patto Ribbentrop- Molotov fu un successo degli interessi di pace eurasiatici , una figura chiave in questo senso potrebbe essere quella del geopolitico Haushofer . Sono questi problemi che si ripresentano oggi , gli interessi della Russia vanno a scontrarsi con quelli atlantici , nonostante siano tutti capitalisti , globalisti e l'economia sia tutta interconnessa , gli usa non vogliono il rafforzamento politico della russia , vogliono il caos , che le ‘’ forze dell’aria ‘’ cui si servono inspirano , ma credo che la terza guerra mondiale ci sara solo quando essi decidono di eliminare la popolazione . Forse se non otterrano il nwo con le buone , cioè sostituire il governo Nato con il governo Onu .
    C’era qualcosa di sinistro in Hitler ,in questo suo voler intervenire artificialmente per creare la razza pura ma senza volermi addentrare nell’ideologia , alcuni lo considerano un medium , lui dice che parlava con i maestri di Agharti , in ogni caso questri maestri non lo hanno salvato dalla catastrofe e dagli errori come quello commesso da Napoleone , anche lui fece ricorso alla magia vedi la sua predilezione per l’ Egitto , di invadere la Russia , c’era qualcosa di buono in Napoleone ? Ciò non toglie che i poteri forti lo abbiano utilizzato e poi neutralizzato una volta che non serviva più ( è morto avvelenato ) . I Gesuiti potrebbero averlo utilizzato per riprendersi il Vaticano ad esempio .
    Ho già postato un commento che parlava del monte Ararat , bisognerebbe essere esperti di esoterismo per capirci qualcosa , a un certo puntto quella vetta fu scalata da un gruppo di alpini nazisti , Hitler si infuriò perché ritenne quella scalata precoce , da allora iniziò il declino della Germania con l’inizio della guerra . Churcilll contrappose ‘’ magicamente ‘’ al saluto nazista il gesto della V , in Ucraina gli ucraini aspettavano come liberatori i nazisti dalle oppressioni sovietiche , ma furono traditi , furono massacrati.

    Con la Seconda guerra il Nwo ha ottenuto Bretton Woods , la Banca mondiale e l’ Fmi . Le migliori intenzioni come l’Europa unita possono volgerle al male . Ora o sarà Nwo o una lenta agonia , di un mondo vecchio morto .

    Mark

    RispondiElimina
  9. Non me ne intendo di esoterismo, sono ignorante in materia e francamente non mi interessa, anche perché trovo sia inutile approfondire argomenti del genere dove non si capisce un'acca, dove il tutto viene confuso come fosse un minestrone e non si riesce ad individuare cosa sia benevolo e cosa malevolo.
    Già vi è fin troppa confusione con gli argomenti "reali", cioè della realtà quotidiana, figuriamoci se si riesce a sbrogliare la matassa di argomenti esoterici o paranormali.
    Comunque sì, Hitler appare sotto una luce sinistra proprio a causa dei suoi interessi esoterici e occulti, ma per quanto riguarda il campo della realtà concreta (e non del paranormale) resta il fatto che ha sollevato la Germania dalla miseria in cui era precipitata, riuscendo a strappare i Tedeschi dalla morsa delle banche e dalla disoccupazione. Che poi Hitler abbia perso la testa è un altro discorso.
    Siccome su Internet, e specialmente su Youtube, sbucano fuori molte cose riguardanti quel periodo, beh, io fortunatamente non prendo tutto ciò che leggo come oro colato, anche se gli argomenti mostrano una storia diversa da quella raccontataci (come per esempio gli articoli che ho letto su questo blog della battaglia contro l'Europa di Mauro Likar, ma anche gli articoli di Fuerza e Serrano).
    Che la storia sia stata proprio scritta tutta-tutta dai vincitori non lo credo, ma sicuramente una parte è stata nascosta.
    Dicevo che non prendo come oro colato tutto ciò che leggo (perché già gli argomenti sono al limite dell'assurdo), ma preferisco rimanere neutrale, visto che tutti gli argomenti si contraddicono tra loro, come per esempio gli articoli sulle scie chimiche si dividono in articoli che le considerano dannose ed articoli che le considerano benigne, cioè ci proteggono dalla temperatura elevatissima del sole che col surriscaldamento globale da alcuni anni a questa parte è schizzata alle stelle;
    oppure ci sono articoli che parlano dell'oscurità che impregna l'Europa perché gli Ariani di Agarthi sarebbero degli alieni spietati, mentre altri articoli dicono l'opposto; altri articoli ancora dicono che gli ebrei vengono fatti passare solo come capro espiatorio mentre la vera colpa dell'usura sarebbe dei ricchi sceicchi musulmani che hanno già messo le mani su ogni cosa.
    Insomma, tutti gli articoli su Internet sono il contrario di altri, quindi non mi fido né degli uni e né degli altri.
    Le uniche cose certe sono che la classe capitalista borghese, il comunismo, il bolscevismo e la democrazia rappresentano il male per il popolo, e che (come testimoniano moltissimi video su Youtube) tutto è nelle mani ebraiche.
    Per comprendere le loro intenzioni non occorre leggere vari argomenti contorti su Internet, ma basta leggere il Talmud per capire che a loro non importa niente degli altri popoli fuorché del loro.

    RispondiElimina
  10. Ho citato l'esoterismo perchè Hitler è inevitabilmente anche esoterismo , anch'io non ci capisco molto di esoterismo e non mi interessa piu di tanto se non dal lato che possa farmi capire meglio alcuni fatti , perchè i fatti hanno una ragione spirituale e non solo materiale . La penso esattamente come te , in internet c'è tutto e il contrario di tutto , il risultato è una gran confusione dove si ritorna ai media ufficiali per evitare il mal di testa , quindi o si creano gruppi fideistici di una corrente d'idea che rimarranno comunque minoritari o la vedo difficile che con internet la massa che trascorre il tempo su facebook o a guardarsi un video di frank matano sul tube possa '' acculturarsi'' . Non prendo per oro colato ciò che dice Likar , su Serrano che dice di adorare Lucifero ho molte riserve e mi pare un signore bizzarro , non me la sentirei di lodare neanche su Evola anche se su alcune cose concordo , ha un lato dark anche lui , era una persona colta , austera , ma non saprei definirla . Ritengo che molte ''teorie '' che circolano in rete vengono diffuse dai servizi segreti e da team operativi , che devono proprio sabotare e delegittimare chi si sforza di fare controinformazione . L' UNione Europea ha stanziato diversi milioni di euro per pagare alcune persone che sorveglino la rete per vedere chi parla male dell' Ue e fare il controcanto . UNa ad esempio la puoi verificare con la sovranità individuale , sulle Scie chimiche ci andrei cauto e francamente lo ritengo un problema secondario , sia mo già così inquinati a livello ''terreno '' , l'effetto dannoso lo vedrei nel farci arrivare '' meno luce solare'' , oltre che stordirci assieme alle '' onde elettromagnetiche'' , su Agarthi c'è la confusione piu totale , una teoria chiara l'ha detta WhiteWolf , altrimenti c'è chi dice che Shamballa è la capitale di Agarthi , c'è la Givaudan , c'è Guenon che dice poco o niente ecc.. .
    Sui Nazisti siamo d'accordo , si sono liberati dall' usura , ma devi anche convenire che sono stati usati per bombardare la Germania , il problema è la finanza apolide , sono i signori del denaro , che stanno distruggendo tutto e stanno facendo le guerre . Ci sono poche cose sicure , grosse , che sono gia abbastanza , e evidenti , le altre teorie , ipotesi sono chiacchiere che servono a far distogliere l' attenzione .

    Mark

    RispondiElimina
  11. Quello che ci terrei a dire che l’ebraismo è una cosa complessa , e proprio da questa complessità che nasce il cristianesimo , il fatto che io citassi gli Assia - Kassell , mi interrogassi sulla nobiltà , e su quella che ‘’inciuciava ‘’ con Hess , non è pruriginoseria , ma perché dico approfondiamo , c’è la Cabala , ci sono i testi occulti come lo Zohar , c’è il Talmud , c’è Babilonia , la Sumeria , voglio dire altrimenti sembra che ce la prendiamo con la Bibbia in quanto tale , anche perché Mosè spezzò le tavole della legge , quelli adoravano il vitello di Wall Street , non gli fu permesso di vedere la terra promessa .
    Mark

    RispondiElimina
  12. Hai citato gli sceicchi , si capisce il ruolo dell' islam seguendo quanto dice Likar , ricordo come prima di Sochi la Russia ha subito due attentati terroristici , nella catena del Caucaso troviamo la Cecenia , lì c'è un enclave musulmana coinvolta nel terrorismo ,coinvolti proprio gli sceicchi : '' La Cecenia è ricca di petrolio. I suoi giacimenti, concentrati nel distretto della capitale Grozny, producono circa 4 mila tonnellate di petrolio al giorno. Notevoli anche i giacimenti di gas naturale. Ma più che per le sue risorse la Cecenia è importante, dal punto di vista di Mosca, perché sul suo territorio passano due strategici oleodotti russi che portano il greggio e il gas del Mar Caspio al terminal di Novorossisk sul Mar Nero. Non controllare la Cecenia significherebbe per la Russia perdere il controllo sul commercio petrolifero. Non meno importante è il fatto che per la Cecenia passano anche linee stradali e ferroviarie che costituiscono il principale asse di comunicazione commerciale est-ovest attraverso le regioni caucasiche della Federazione Russa. Putin è deciso a non concedere alla regione nulla più di un'autonomia limitata, come quella presentata ai ceceni nel marzo 2003 in un referendum svoltosi in un clima di intimidazione e brogli e ribadita dalla farsa delle elezioni presidenziali dell’ottobre 2003, vinte dall’uomo di mosca, Akhmed Kadyrov ma non riconosciute dall’Osce. Kadyrov viene poi assassinato nel maggio 2004, e al posto suo viene eletto nel settembre 2004 con un altro voto farsa Alu Alkhanov, suo ministro degli Interni. I ceceni vivono nella miseria e nel terrore. Il sostegno popolare alla guerriglia separatista islamica è debole, non per motivi ideologici (l’odio verso i russi è un dato di fatto) ma perché ad ogni azione dei mujaheddin ceceni l’esercito russo risponde con rappresaglie contro i civili. Le operazioni di rastrellamento condotte nei villaggi del sud dai corpi speciali di Mosca, i famigerati “Omon”, danno luogo a gravissime violazioni dei diritti umani: violenze fisiche, torture, arresti di massa, sparizioni, esecuzioni sommarie, stupri, saccheggi.E' dalla fine del Settecento che i ceceni combattono contro le varie incarnazioni storiche del colonialismo russo.
    Nel 1859, dopo oltre mezzo secolo di resistenza armata, la Cecenia viene annessa all'Impero zarista. Dopo il collasso dell'Urss nel 1991, il presidente ceceno Djokhar Dudayev dichiara l'indipendenza dell'ex repubblica sovietica.
    Inizialmente Mosca non presta molta attenzione alla questione cecena. Per non venire tagliata fuori dalla commercializzazione del petrolio caspico, la Russia decide di correre ai ripari costruendo un suo oleodotto che parta da Baku e, dirigendo verso nord attraverso il Deghestan e la Cecenia, arrivi fino al porto russo di Novorossiysk, sul Mar Nero. Di qui la necessità di riprendere il controllo del territorio ceceno, e l'inizio, l'11 dicembre 1994, della 'prima guerra cecena'La resistenza cecena mette in forte difficoltà le truppe russe inviate da Boris Eltsin, che registrano fortissime perdite. Nell'aprile 1996 il presidente ceceno Dudayev viene ucciso da un missile russo, ma pochi mesi dopo le truppe cecene comandate dal generale Aslan Mashkadov riconquistano Grozny costringendo i russi alla resa e a un'umiliante ritirata.Nel 1997 Maskhadov viene eletto presidente della Cecenia in votazioni ritenute regolari dagli osservatori dell'Osce.

    RispondiElimina
  13. Ma presto la nuova Cecenia indipendente diventa un covo della criminalità organizzata, la quale si arricchisce con il contrabbando del petrolio sifonato clandestinamente dalle nuove condutture. Molti ritengono che sia stato questo dannosa situazione, e il desiderio di rivalsa, a spingere il Cremlino a reinvadere la Cecenia il 1° ottobre 1999. . La nuova guerra si rivela ancor più devastante della precedente, trasfromandosi in un vero e proprio genocidio. L'esercito russo è accusato dalle associazioni umanitarie locali e internazionali di violare sistematicamente i diritti umani della popolazione cecena, compiendo attacchi indiscriminati contro i civili, saccheggi e distruzioni di villaggi, arresti di massa, prese d’ostaggi, stupri e torture, esecuzioni extragiudiziali. In realtà la guerriglia di resistenza cecena non ha un carattere religioso. Questo è proprio solo delle formazioni capeggiate dall'ambiguo Shamil Basayev, da molti ritenuto un pazzo sanguinario manipolato dai servizi russi, con scarso seguito poltico ma fondamentale peso militare. Le sue brigate sono le meglio armate e le meglio organizzate, grazie ai finanziamenti e ai rifornimenti di armi provenienti dai paesi arabi. Solo questo, non la religione, fa sì che i giovani ceceni che decidono di entrare nella guerriglia si arruolino sotto Basayev. E' per questo stesso motivo che Mashkadov, religiosamente moderato e contrario al ricorso alle azioni terroristiche sostenute invece da Basayev, non si può permettere di rompere l'alleanza con lui: farlo significherebbe rompere il fronte di resistenza e privarsi della suo componente più efficaceIl sequestro al teatro Dubrovka di Mosca nell'ottobre 2002, finito in tragedia dopo l'intervento delle forze speciali russe, non ha fatto altro che giustificare agli occhi del mondo la continuazione della guerra di Putin. L'azione è stata rivendicata dal solito Basayev, ma anche questa volta sembra esserci stato lo zampino dell'Fsb, che avrebbe saputo e avrebbe permesso che l'azione andasse in porto. Nel 2003 Mashkadov ha proposto un piano che prevede l'intervento dell'Onu, che amministrerebbe la Cecenia per un periodo non breve, fino a libere elezioni. Il piano ha ricevuto il sostegno del Parlamento europeo, ma Putin ha sempre rifiutato ogni dialogo, tanto più dopo i tracigi fatti di Beslan.

    A febbraio 2005 Maskhadov ha dichiarato un cessate il fuoco unilaterale (sostanzialmente rispettato dalla guerriglia) ribadendo la sua volontà di aprire un dialogo con il Cremlino, sottoposto in questo senso anche a una crescente pressione internazionale.

    La risposta di Putin è stata drastica: l’8 marzo 2005 le forze speciali russe hanno individuato e ucciso Maskhadov, eliminando l’unico leader ceceno che cercava un dialogo '' http://it.peacereporter.net/mappamondo/paese/57
    l' oTTAnta per cento dei ceceni è musulmana e di un altra etnia rispetto ai russi

    Mark

    RispondiElimina
  14. Come già detto in precedenza non prendo per oro colato tutto ciò che leggo, anche perché ho scoperto da poco questi retroscena della seconda guerra mondiale per caso tramite un video di Youtube, sul lato destro della schermata rimandava ad altri video sull'argomento e così li ho visti, compresi poi quelli dei vari complotti, poi quelli di Duke per poi arrivare al video del Forteto realizzato da questo blog, quindi infine su questo blog ho letto i vari articoli interessanti.
    Ripeto che di esoterismo non so una mazza e mi sembra alquanto surreale credere che dietro quel che è successo e quel che sta accadendo vi sia di mezzo il paranormale.
    Comunque da quanto ho letto pare che Hess non è stato trattato con i guanti bianchi dopo la guerra, morì suicida all'età di 93 anni in carcere, sebbene pare non sia stato affatto suicidio. Sebbene i nazisti avevano dei contatti con alcuni ebrei credo non sia insolito se è vero che nelle squadre delle SS vi erano ebrei e altre popolazioni di varie etnie, non solo tedeschi.
    Lasciando stare la seconda guerra mondiale, lasciando stare che la storia sia stata scritta dai vincitori oppure no, resta il fatto che oggi, con la terza guerra mondiale alle porte, sono ritornate molte analogie con quelle di anni fa.
    Il popolo muore di fame, il problema sono sempre le banche, non c'è lavoro, la gente è stata dimenticata dai vari governi, il piano kalergi ebbe una battuta d'arresto all'epoca mentre oggi si sta concretizzando.
    Insomma, pare che le cose vanno male di giorno in giorno sempre più. Moltissimi italiani stanno rimpiangendo Mussolini, ma oggi non ci sarà un altro che si occuperà del popolo come fece lui (escluso il suo errore di essere entrato in guerra).
    Putin, al contrario, si sta mostrando un vero leader in grado di guidare il suo popolo, non a caso molti europei si sono presi una cotta per lui.
    Il problema è se la sua è una messa in scena oppure se è diventato davvero un traditore per il nwo, questo spiegherebbe il perché i media lo stiano massacrando a favore degli Usa.

    RispondiElimina
  15. Anche il mondo musulmano è percorso in varie correnti , la Russia si è alleata con gli sciiti in medioriente ,anche i nazisti fecero alleanze con alcuni musulmani , e ci furono delle truppe musulmane , questo scenario è frutto della seconda guerra mondiale , l'unica risposta di pace poteva essere l'Europa unita , ma sappiamo come venga utilizzata , le intenzioni di Schumann , Adenauer e De Gasperi sono state tradite , adesso abbiamo solo un imperialismo che si basa sulla depredazione e sull' arroganza , ma la prima cosa è il controllo delle nostre menti imbottite di inglese , americanismo ,gossip , anche l' Islam puo essere letto come un intervento extra , appare l'angelo e Maometto realizza il corano , sembra che qualcuno '' guidi '' la storia umana , ora abbiamo l'Isis in inglese Iside , il piano kalergi ha lo scopo di '' eliminare '' anche geneticamente l'europeo , fanno i figli in ''surrogato ''' permessi ora negli ospedali , l' Europa ha iniziato a morire quando ha smesso di fare figli , di credere nel futuro , ha cominciato ad avere paura . Siamo noi che abbiamo permesso che ci prendessero il nostro spirito , cosi poi da diventare prede piu facili da catturare , hanno sostituito i lavoratori con quelli cinesi piu docili, mansueti e acquiescenti . E solo una dittatura '' comunista '' poteva concepire una tale schiavizzazione del lavoratore , l' Europa è il centro della civiltà e non c'è arabo , , asiatico che possa assurgere a questo compito al postro nostro .

    Mark

    RispondiElimina
  16. Hitler e Napoleone un confronto :https://www.youtube.com/watch?v=htkmaEtY_OA

    Mark

    RispondiElimina
  17. La tecnologia spaziale è tecnologia nazista ? https://www.youtube.com/watch?v=nVTzzTcmH5U

    Mark

    RispondiElimina
  18. Perchè Hitler invase l'Urss , Stefano Fabei : https://www.youtube.com/watch?v=991BaBwz0S4

    Mark

    RispondiElimina
  19. Riguardo ai musulmani sciiti, nulla da dire, sono persone aperte al dialogo, mostrano rispetto e non sono assassini come i musulmani sunniti.
    Per quanto riguarda gli ufo nazisti ci si cala nuovamente nel mistero e quindi inevitabilmente anche nell'esoterismo perché non si capisce come abbiano fatto i nazisti a possedere una tale tecnologia, senza contare che pare che all'epoca gli Usa nel vedere gli ufo in cielo non avevano pensato ad un avvistamento alieno come succede oggi, ma avevano pensato che era opera dei nazisti entrati in collaborazione con degli alieni e che minacciavano il mondo, il tutto pare sia riportato su un giornale americano d'epoca, sempre se sia vero.
    Molto interessante il video sull'Urss, comunque.
    Ti consiglio di dar un'occhiata a questo video e di leggere anche i commenti sotto: https://www.youtube.com/watch?v=hmnqs_dBw9c&list=UUQmNYIaMqITB-1tObVpIJhQ
    Ed anche quest'altro riguardo alle presunte origini ebraiche-false di Heydrich: https://www.youtube.com/watch?v=2poMO1ibDRA&list=UUQmNYIaMqITB-1tObVpIJhQ
    Mi chiedo per quale motivo dopo anni saltino fuori queste informazioni, e riguardo al fatto che i nazisti fossero tutti di origini ebraiche mi sembra un po' troppo forzata come cosa, senza contare che lo storico tedesco Werner Maser ed una scrittrice austriaca hanno provato nei minimi dettagli la falsità sulla presunta origine ebraica di Hitler.
    La cosa più assurda, però, è come mai queste notizie saltano fuori proprio ora che siamo sull'orlo della terza guerra mondiale.
    Come ho già detto più volte, ripeto, non prendo tutto ciò che leggo per oro colato, anche perché tutta questa storia alternativa mi sa di surreale, ma non è da scartare l'ipotesi di essere stati ingannati con la storia scritta dai vincitori.
    Insomma, voglio dire, chi è che ha iniziato a mettere in giro queste notizie su Internet?
    Ovviamente vi sono dei video in cui si vede Hitler parlare e dichiarare guerra alle banche, ma poi allora perché uscì fuori di testa?
    Riguardo al tema della Bibbia, essendo credente, vedrò sempre il nome Lucifero come entità negativa, anche perché anche massoni ed ebrei parlano di Lucifero quindi non vedo nulla di positivo in questo nome, perciò non credo che vi sia stato un scambio di nomi come nel caso di Satana che significa semplicemente Avversario.
    Gli ebrei stessi, nell'odiare la figura di Cristo, affermano che Cristo sia figlio di Satana, mah, qua si capisce bene che quando loro parlano di Satana parlano dell'Avversario che è sicuramente il vero Dio, ma per quanto riguarda Lucifero no!
    E' importante sottolineare anche come loro nel Talmud affermano che i Cristiani provengono da sfere Sataniche, e qui, ancora una volta, si può tradurre con Sfere Avversarie.
    Gesù Cristo è il loro nemico per eccellenza, non lo hanno mai accettato come Messia e non lo accettano ancora adesso, e probabilmente non solo perché si oppose alla loro dottrina, professando un vangelo d'amore che loro non mandarono giù, ma forse anche perché Cristo stesso non era ebreo, secondo un articolo che ho letto proprio su questo blog, se non ricordo male.

    RispondiElimina
  20. Riguardo a ciò che sta accadendo in Europa attualmente, direi che oramai la frittata è fatta. Non c'è verso di tornare indietro, siamo arrivati ad un punto di non ritorno.
    La cosa che più mi fa male però è che, oltre ad essere stati dimenticati dai governi, noi europei non abbiamo più diritto di parola, non possiamo neanche aprire bocca che ci tacciono di razzismo. Per esempio un controllore del treno che chiede il biglietto ad un extracomunitario mentre quest'ultimo ne è sprovvisto e, giustamente, il controllore prende provvedimenti, ecco che viene tacciato di razzismo.
    Insomma, questa non è più casa nostra!

    RispondiElimina
  21. Cambiano i termini ma loro ti portano sempre dove vogliono loro , ricordo santos Bonacci ex testimone di geova peraltro, messaggero della bufala della sovranità individuale OPTT , dire che Gesù era Zeus quindi figlio del male Chronos , ergo quello che dicono nel talmud . Alcuni protestanti come Phelps dicono che gli Usa sono la patria di ogni libertà , ma sono stati i cattivi Gesuiti impadronirsi e interrompere questo ‘’sogno americano protestante ‘’ , poi di fronte al fatto che Washington era massone , lui dice ‘’si per sbaglio poi ritornò calvinista ‘’ . Allora è chiaro che giocano , loro giocano , rimpallandosi le responsabilità , Perchè lo fanno ? Per ‘’ avvelenare i pozzi ‘’ , ciò che non possono nascondere , e cioè che La Federal Reserve e la Bce sono in mano ai privati , ad esempio o che gli ebrei sono i proprietari delle banche e e dei media e sono pervasi da un ideologia razzista che si esprime con torah e talmud vari . La storia vuol dire ‘’ revisione ‘’ , non è che la storia la scrivono i vincitori ma che il ‘’ sapere è potere ‘’ , i servizi segreti si chiamano servizi di informazione e sicurezza , pertanto loro decidono ciò che devi sapere e ciò che no , ti forniscono proprio i ‘’ parametri di giudizio’’ , ti forniscono l’ideologia e l’immaginario in cui credere e poi su questo ‘’ seminano’’, faurisson , irving , finkelstein ,e altri , sono stati sanzionati e imprigionati , ecco perché mussolini e hitler sono stati ‘’ demonizzati ‘’ , mentre Lenin e Stalin no , perché l’efficientissimo mossad ha catturato solo Eichmann tra i pesci grossi ? perché il filosofo nazista Heidegger era il compagno della filosofa ebrea Arendt ? . Perché i nazisti servivano per ‘’ fornire ‘’ tecnologia è una prima risposta , senza entrare in questione ufologiche . Ti sei ma i chiesto chi ti ha diffuso il parametro ‘’ neologismo ‘’ Ufo ? Perché è una disinformazione di per sé , i dischi volanti servono proprio a nascondere la tecnologia ‘’ stealth ‘’ di derivazione nazista . Dire che Hitler è una ebreo vuol dire buttare a mare tutto ciò che nel bene e nel male ha rapresentato il suo regime , a livello ‘’inconscio ‘’ la collega al dualismo hitler avversario degli ebrei , liquidando il nazismo come ‘’ creazione ‘’ del potere , come puo essere Bin Laden al giorno d’oggi . Con tutte le implicazioni che ciò comporta di fronte a un potere ‘’inossidabile’’ che si crea tali nemici per raggiungere i propri scopi , la parola è tutto , ecco l’uso della parola fascista per chiamare i nemici , o del termine nazifascista anche la dove essi non c’entrano . Ci sono gli storici non asserviti , che analizzano i documenti , fanno il loro lavoro seriamente , ma poi ? Ma poi le case editrici non lo pubblicano , la mondadori non vuole i suoi libri , il suo libro non fara notizia , su certi argomenti vige il tabu , la censura , vedi Montanelli che sapeva perché aveva vissuto certi fatti ma li nascose , si diede l’aura del ‘’liberale ‘’ , per essere ‘’ ammesso ‘’ dal giro .
    Serrano o Steiner vedono in Lucifero il buono , il volutamente ‘’ confuso ‘’ con il diavolo , ma è inevitabile identificarlo con il male , Gesù era un ribelle , un oppositore , e un risvegliatore spirituale , non era né Horus bambino né un simbolo , ma uno condannato da i suoi nemici : i sacerdoti e i re . Potrebbe essere proprio’’ l’anima eletta incarnata’’ per ‘’mostrare la via ‘’ per liberarsi da i Veglianti , dal Principe di questo mondo , e la sua figura volutamente nascosta , camuffata , mitizzata , snaturata
    Mark

    RispondiElimina
  22. Sì c'era pure un battaglione di spuri , cioè mezzi ebrei - mezzi tedeschi , ne ha parlato pure Minoli .

    Mark

    RispondiElimina
  23. Si non è piu casa nostra , se ti siedi in sala d'aspetto ti chiedono i nominativi , mentre magari sei circondato da starnieri , chador , veli , cavoli vieni a chiedere proprio a me che sono un italiano ? Non puoi lasciare una valigia due minuti che si pensano che c'hai dentro una bomba , non puoi parlare liberamente al telefono ,ma in che cavolo di paese viviamo ? SEmbrano gli stati uniti , ma i nati con lo ius sanguinis , fino a quando esisterà , che diritti hanno ? Ci trattano come schiavi , come cretini , ma gli italiani si sono tutti rincoglioniti ? Che razza di popolo sono o sono diventati ? Di salottieri ricchi comunisti , di evasori di gente che vive nell'illegalità come a Napoli ? Dove non protestano contro la mafia ma contro le forze dell'ordine ! Aveva ragione Mussollini l'avesse capito prima si sarebbe risparmiato quella fine da martire , governare gli italiani è inutile ! Ma gli italiani hanno sangue nelle vene o no ? O sono solo dei bamboccioni educati dai preti ? Naturalmente siamo divisi per regioni , e loro ci tengono volutamente divisi , adesso vogliono separare il Veneto e così via , ma affanculo D'Annunzio, affanculo il Piave , ritorniamo alla cartina della prima guerra mondiale . E i giovani fanno solo rave party e si fanno di alcool ? L’avesse capito Garibaldi ma chi glielo ha fatto fare a combattere ? Per gentile concessione del potere , per evitare derive ‘’anti –sioniste ‘’ , è nato il partito di Grillo , del giullare di corte , ma va , va , appunto . E' scoppiato il caso Snowden , in Gerrmania la Merkel si è o ha finto di indignarsi per aver saputo che il suo telefono è nsa control , qui in italia ? Filato tutto come l'acqua liscia , non si fa neanche piu finta , Grillo un mese fa partecipa lla festa all' ambasciata americana , ma va tutto ok , è tutto normale , una grillina nomina i rothschild in parlamento , e internet è in brodo di giuggiole , peccato che una sua collega poco prima avesse detto di '' credere nelle sirene '' . In questo paese ci sono solo i partigiani , comunisti e americani , che vuoi di più.


    Mark

    RispondiElimina
  24. Proprio per questo appunto ! Avrebbe potuto far sfilare l’esercito a Londra come a Parigi e invece si è messo in testa di trattare conl’Inghilterra , cavolo ma non sai da chi è governata l’Inghilterra ? Non conosci la City ? come dice fabei piu di Stalin lo strenuo oppositore di Hitler era Churchill colui che ha voluto pure la morte di Mussolini , un druido un occultista , è molto probabile che certi canali ‘’ nobiliari ‘’ , lo stesso Churchill era un nobile , uno Spencer come LADY Diana l’avessero illuso , cavoli mandi in avanscoperta Hess , è il tuo vice cavolo ! Poi si è schermito , ha finto che era folle , solo con la follia si puo spiegare una cosa che con la logica non si spiega , dopo Hitler si infervorò e fece una retata tra tutte le società occulte , perché Hess praticava con l’occulto , se a ciò ci aggiungiamo le SS , Hitler avrebbe accusato pure Himmler e Goering di averlo tradito , e se fosse stato raggirato per benino proprio tramite questi ‘’canali occulti ‘’ , ricordiamo che in veste di agente inglese gravitava un certo Crowley il corrispettivo di Dee . Ci sono troppe cose che non tornano , e che l’informazione che troviamo naturalmente non ci aiuta in questo ma ci solo depista, anche il Mein Kampf potrebbe essere stato cambiato ,se non mi sbaglio avevo sentito dire, sicuro che è quello originale ? Hitler ha sbagliato diverse mosse in guerra , ma l’intervento degli Usa cambiava in takle maniera gli equilibri in campo , che è impossibile non considerare che già di per sé lla guerra era una trappola . Himmler occulto pure i documenti a Mussolini ormai depresso e preso in consegna dalle SS.
    Mark

    RispondiElimina
  25. Che dire? Se ci hanno davvero raccontato delle balle (come purtroppo temo che sia) sono stati bravissimi nel fare il lavaggio del cervello.
    Tutti i video che ho visto sono ricchi di informazioni (e non campati in aria), ancora non riesco a capacitarmene, mi sembra una situazione irreale, come se tutta la storia che conoscevamo fosse riflessa in uno specchio, al contrario, non so se mi spiego.
    Quel che è certo è che Mussolini ha reso grande l'Italia e teneva moltissimo al popolo Italiano, ecco perché oggi molti lo rimpiangono, specialmente i vecchi novantenni che erano presenti sotto il regime Fascista.
    Su Hitler non saprei cosa pensano i Tedeschi, ma è certo che li ha tolti dalla povertà. L'errore fu quella maledetta guerra, sebbene pare che Hitler abbia chiesto la pace 49 volte (secondo un video su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=DKwq0AYacZM) e se colleghiamo alla situazione attuale con gli Stati Uniti che stanno accusando a destra e a manca la Russia, mah, allora i video che dicono che furono gli Stati Uniti a dichiarare guerra pure settant'anni fa forse hanno ragione. Questo video spiega la questione del fatto che Churchill è stato definito garante della pace mentre invece non lo era: https://www.youtube.com/watch?v=GVoG1JcLZoM
    Vi sono dei video che vi furono parecchi traditori Fascisti e Nazisti, e gli Italiani furono i primi a voltare le spalle a Mussolini, tranne pochi fedeli e lo stesso Hitler che lo fece salvare.
    D'altra parte Hitler pare sia stato tradito dal suo braccio destro Himmler, mentre altri (come Hess) continuarono ad essergli fedeli. Quindi Himmler occultò anche dei documenti di Mussolini? Incredibile quante cose ci sono dietro.
    Riguardo al revisionismo sì, i revisionisti sono stati perseguitati, ma come mai i video su Youtube non vengono tolti se sono scomodi?
    Ma quel che mi chiedo è chi è che ha iniziato a far trapelare queste informazioni? Cioè, andar a pescare cose di anni fa che ormai dovrebbero essere distrutti non è una passeggiata.
    Riguardo al Mein Kampf, sì, si dice che esiste una versione autentica ed una falsa, la falsa sarebbe quella che viene ristampata di continuo. C'è scritto proprio tra i commenti del video che ho postato l'altra volta.
    Boh, io non prendo per oro colato tutto ciò che leggo e tutta questa storia alternativa mi sa di assurdo, ma la cosa certa è che la storia ufficiale della seconda guerra mondiale ha dei buchi. Per esempio l'attacco di Hitler alla Polonia viene spiegato che era pazzo e voleva conquistare tutto. Stop. Invece su Youtube viene spiegato che fu a causa del massacro dei Tedeschi in Polonia: https://www.youtube.com/watch?v=JdIkxcxzwZQ

    RispondiElimina
  26. Sul fascismo , che resta un fenomeno diverso rispetto al nazismo , ha analizzato le cose in maniera lucida e profonda Renzo De Felice , in Germania si è interrogato su cosa è potuto succedere nei tedeschi nel sostegno al reich , dal punto di vista borghese , Joachim Fest ( mentre Gunther Grass ha nascosto le sue origini , era stato nazista ) .

    Mark

    RispondiElimina
  27. Devo dire proprio "complimenti" per il gran lavoro, so bene cosa significhi fare ricerche e trascriverle. Ho letto l'interno articolo con grande interesse, sarebbe interessante comprendere i primi esperimenti di Magia Angelica da parte del J. Dee se comprendessero come "preghiere" cristiane i salmi indicati per la magia salomonica o meno. Rinnovo i complimenti lo citerò nel mio forum! Grazie

    RispondiElimina