Pagine

venerdì 9 aprile 2021

La “gente sudata”, se non ha pane mangi la Brioche, l'odio delle elite contro i popoli

di: Eugenio Orso

Il titolo del presente articoletto sembra ironico, forse un po’ “demenziale”, tanto da ricordare le battute di comici d’altra epoca (Drive In degli anni Ottanta?), ma vi assicuro che così non è, perché mette insieme due affermazioni sprezzanti d’epoche molto diverse, attribuite a personaggi diversissimi fra loro, per importanza storica e profilo sociale.

La seconda frase – “Qu’ils mangent de la brioche” – non è imputabile come molti credono a Maria Antonietta d’Asburgo Lorena, consorte dell’ultimo re di Francia Luigi XVI travolto dalla rivoluzione, ma è la dichiarazione di un’aristocratica davanti allo stato di bisogno dei contadini, riportata dal filosofo Jean Jacques Rousseau, talché l’ultima regina di Francia è incolpevole di tanto ironico e sprezzante cinismo.

mercoledì 7 aprile 2021

ALTA TENSIONE IN UCRAINA: La NATO ammassa forze militari in Ucraina. Si palesa la minaccia per la Russia che porterebbe al conflitto mondiale

 

NOTA PERSONALE: 

Mentre l'Europa viene tenuta "sotto anestesia" da una pandemia mediatica, imposta dalle elite finanziarie sovranazionali  per sottomettere i popoli, distruggendo le piccole aziende ancora in piedi, per creare sopra le macerie un monopolio unico che dovra  sancire di fatto la nuova nobiltà del denaro, e di cui gli stati saranno i feudatari e vassalli di questa casta satanica;  La NATO (gli USA) con l'amministrazione del criminale e pedofilo Biden divenuto presidente grazie a palesi imbrogli, sta ammassando truppe al confine dell'Ucraina, che si prefiggie di attaccare il Donbass e le Repubbliche autonome del Donetsk, sotto ordine degli USA; 

giovedì 1 aprile 2021

PEDOGATE CAPITOLO 4: Pizzagate le prove sono davanti agli occhi di tutti


 

Questo ultimo articolo della serie Pedogate/Pizzagate si basa sulle ricerche di Mouthy Buddha. Per ragioni di privacy i nomi citati nel seguente articolo sono parzialmente cancellati.

lunedì 29 marzo 2021

La “crisi del covid 19” è di fatto la guerra delle Elite contro i cittadini della Terra

 

di: Emanuel Pastreich


Le multinazionali, le banche d’affari multinazionali e i super ricchi che si celano dietro questi organismi hanno lanciato quest’anno la fase finale di una guerra spietata di pochi minuscoli gruppi di potere contro la grande maggioranza dell’umanità.

Sebbene paghino i loro burattini nei media per diffondere storie felici di qualche felice risoluzione per la terribile situazione del momento, sanno già che il dado è tratto, che sono impegnati in una strategia di distrazione, el seminare divisione, minando il pensiero razionale. e utilizzando una combinazione di palese intimidazione e corruzione aperta per sopraffare e ridurre in schiavitù lentamente, sistematicamente, il 99,98% della popolazione della Terra.

Sanno già, secondo i calcoli dei loro supercomputer, cosa succederà se non avranno successo in questo piano. Sanno anche che il cambiamento climatico catastrofico e la perdita di biodiversità renderà loro impossibile monopolizzare a lungo la ricchezza e le risorse.

sabato 20 marzo 2021

PEDOGATE CAPITOLO 3: il Pizzagate rivela la vera natura perversa delle elite

Sono del tutto cosciente che l’argomento e` stato trattato ad-nauseam, tuttavia, gran parte di esso e` stato analizzato superficialmente e il resto e` stato ahime cancellato. Il seguente articolo si basa sulle ricerche di Mouthy Buddha risalenti a circa un anno fa. Il materiale illegale e’ stato segnalato all’FBI e in particolare i risultati della “chiave” BhKids/Lisca sono stati fortunatamente eliminati.

Inizialmente mi posi nei confronti del pizzagate come qualcosa da debunkare, per me era una psyop utile solo all’elite. Ho dovuto ricredermi. Ora vi mostrero` il risultato delle mie ricerche, partendo da un uomo, ovvero James Alefantis.

 

mercoledì 17 marzo 2021

Mentre aumentano i morti per il vaccino i media coprono le gravi reazioni, il piano deve proseguire



di: Paolo Gulisano

La comunicazione mediatica pandemica dimostra un totale disinteresse per l’accertamento della verità e ridimensiona gli effetti gravi dei vaccini dicendo che si tratta solo di un lotto del vaccino, quasi fosse una partita di merce avariata. La campagna vaccinale deve andare avanti, e le persone danneggiate, se non addirittura morte, come il caso del militare dopo l’antidoto di Astrazeneca, sono il prezzo da pagare. Sta scomparendo la Medicina fondata sulla persona e si fa prepotentemente strada una medicina della collettività.

mercoledì 10 marzo 2021

Il caso Eva Reali e la democrazia governata dal grande capitale

 

nota personale:

In questi anni abbiamo analizzato il potere che opprime i nostri popoli, abbiamo visto chi gestisce il potere e con quali metodi; ci siamo spinti a portare i nostri lettori a nuovi livelli di consapevolezza, che non avviene mai per caso, ma per chiamata, con questo articolo vogliamo iniziare una nuova fase che cerchera di porre le soluzioni, le strategie  e l'organizzazione per riprendere possesso delle nostre nazioni e strappare al potere usuraio il controllo sul nostro destino, destino che non può trascendere dall'iniziazione ai  sacri valori della tradizione indo ariana,  vera fonte e unica salvatrice, dove abbeverarci e porre le basi per la ricostruzione della nostra natura interiore e quindi di conseguenza del nostro territorio.