Pagine

lunedì 14 luglio 2014

il pilastro del potere demoniaco è il denaro








Come abbiamo spesso accennato in molti articoli,chi segue questo sito lo sa bene,non siamo qui solo a mostrare ed informare,ma allo stesso tempo a mostrare le varie alternative,affinché il pendolo si sposti nel lato opposto,annullando cosi ogni resistenza latente del mondo attuale.

Ma è anche necessario mostrare la realtà attuale per quella che è,non per come è invece propagandata dai media di regime.

Tutto deve  indurre ad una attenta riflessione,per fare capire che il sistema attuale è il più brutale,disumano e satanico che si possa mai concepire,ma spacciato da una propaganda invasiva e manipolatoria,come l'unico possibile,il pensiero dominante,inculcato con la forza nelle menti,recita che anche se ci sono dei problemi,resta sempre il migliore possibile.

Questo è palesemente falso,l'umanità vive in una prigione a cielo aperto,un inferno delle coscienze,e questo sistema oramai in cancrena,può essere difeso solo avendo interessi,e quelli che hanno interessi sono coloro che possono esistere solo in questo sistema,cioè le cellule cancerogene che avanzano in stato di metastasi,sub-umani e degenerati ai quali non sarebbe permesso esistere in un altro mondo.


Il primo pilastro,o colonna portante di questo sistema satanico,è il denaro,e i signori che creano dal nulla e gestiscono il denaro,sono coloro che hanno incatenato la terra alla loro perversa volontà.

L'uomo è schiavo di un inutile pezzo di carta,per quanto sia crudele questa realtà è la pura verità;

inutile ribadire che questo mette davanti all'essere,la sua vera condizione di schiavo,ma allo stesso tempo deve fare capire che si tratta di una illusione,un atto di magia nera,per certi versi,e come tale può essere disgregato e distrutto,apportando consapevolezza,facendo affluire nuove energie pure e rigeneratrici,che liberino l'uomo da questa illusione satanica.


Signori la questione pur essendo complessa nelle sue svariate diramazioni,alla fine ci pone verso il vero fulcro di ogni ostacolo,di ogni blocco del vero progresso umano e spirituale,di ogni senso di corruzione e ricatto dello stesso pianeta,il denaro sono le catene dell'umanità,costruito da una ristretta cricca di vermi,che stanno divorando ogni cosa,finché non resterà niente;

questo concetto deve essere bene fissato nelle menti delle persone,è un nostro obbiettivo primario,e non cederemo un millimetro su questo,lo ripeteremo come un mantra,non ci importa che la banca centrale sia pubblica o privata,tanto poi se la riprenderebbero lo stesso,il denaro va distrutto,ogni forma di credito di debito e quant'altro,va disintegrata con la sua idea stessa del denaro e lo schifo che ne deriva,dalla competizione,al profitto,alla ricchezza,al materialismo ed a o ogni altra cosa legata a questo inutile pezzo di carta,che tanto male ha portato al nostro mondo,il concetto è semplice,banca pubblica o privata,le banche non devono esistere,perché non dovrebbe esistere il denaro.



Vi sono milioni di società funzionali senza avere denaro,senza lo schifo che ne deriva,un uomo libero dal denaro,esprimerà il suo massimo potenziale,sarà per forza portato ad agire per il meglio,se accompagnato da una consapevolezza elevata e dalle giusta saggezza,egli guarderà ad un orizzonte luminoso,invece essere costretto o no,a vedere il suo misero interesse  personale,o egoismo in molti casi,indotto da un sistema cui unico fine è l'annientamento totale dell'umanità,e di cui solo una ristretta elite ha i veri guadagni e per questo sostiene l'unico sistema in cui essi possano vivere e governare,a discapito di tutti,come parassiti voraci che hanno infestato un corpo.

Siamo sicuri che senza il vile ricatto dei soldi,dei mutui,della sopravivenza artificiale,creata ad arte,a cui sono sottoposti le masse,molti non abbasserebbero la testa come fanno adesso.Certo essi sono schiavi per ignoranza e stupidità,ma di sicuro in un mondo senza il vile denaro,basato sulla collaborazione e la solidarietà,non avrebbe luogo di svilupparsi il male come è accaduto in questo pianeta,di questo ne abbiamo la certezza.







Ora vediamo come il sistema bancario internazionale è organizzato.





Livello 1: La Banca per i Regolamenti Internazionali
Il sistema bancario internazionale ha 3 livelli principali. I direttori esecutivi di questo grande schema economico, ovvero la BRI, con sede a Basilea, siedono a capotavola. La BRI stabilisce la politica economica globale manipolando i tassi di cambio delle valute (es. FMI), fissando i tassi di sconto, scegliendo quali nazioni vinceranno e quali perderanno, ecc. La missione della BRI è di far marciare le banche centrali del mondo verso il NWO da essa controllato.

Livello 2: Le banche centrali
Il secondo livello di potere consiste nelle banche centrali mondiali, compresa la Federal Reserve, la quale è una cabala non eletta di banchieri privati che hanno sottratto il potere finanziario al Congresso e controllano il denaro della nazione. Succede lo stesso in ogni paese. Ovviamente, se un’entità controlla il denaro di un paese, controlla anche chi usa il suo denaro, tramite la creazione di un sistema predatorio di schiavitù del debito. [...].
Le banche mondiali prendono ordini dalla BRI, perché la monetizzazione della valuta legale controllata da ogni banca centrale viene determinata dalla BRI.


Livello 3: L’industria bancaria nazionale
Il terzo livello di questo empio sistema è costituito dalle istituzioni finanziarie di una nazione. Nel caso degli USA, la Goldman Sachs, le altre banche d’affari minori così come le megabanche (es. Bank of America, Chase, Wells Fargo, ecc.) Questi istituti implementano le politiche decise a Basilea. Le banche d’affari portano avanti la gestione quotidiana delle politiche che provengono dalla BRI.
Infine, ci sono tutti gli altri, ovvero il gregge che non sa nulla di come funzioni tutto questo. Non illudetevi che si sviluppi all’improvviso la consapevolezza; la maggioranza di noi è troppo immersa nel sistema per raggiungere questo livello di conoscenza.





Il progetto per costruire il New World Order




Dall’accordo di Bretton Woods nel 1944, che ha istituito il dollaro come valuta di riserva mondiale e di conseguenza reso gli USA il poliziotto del mondo, gli americani hanno goduto del dominio economico perché, per comprare energia, il mondo doveva comprare dollari dalla Federal Reserve. Dopo l’abbandono dello standard aureo per la valuta legale, gli USA sono stati l’unica nazione a godere appieno di una valuta solvibile, e il loro tenore di vita ha rispecchiato questo status.

Agli americani è stato concesso questo status privilegiato perché è stato loro compito, per conto della BRI, mettere insieme coalizioni di banche centrali per costringere le nazioni ribelli a conformarsi a questo sistema. E quando una nazione, come la Libia o l’Iraq, ha provato a rifiutare le politiche di schiavitù del debito di queste banche, i loro leader sono stati assassinati e i loro popoli sono diventati schiavi vincolati al debito. I costi per l’America consistono in: guerra perpetua, debito enorme e reputazione di “Grande Satana”.

Praticamente tutti i paesi sono diventati vittime di questa tirannia, con due notevoli eccezioni: Russia e Cina. In misura minore, anche l’India è diventata problematica per la BRI, perché si è unita a Russia e Cina nell’usare la valuta nazionale e/o l’oro per il reciproco commercio, anziché il dollaro “d’ordinanza”.

Se la BRI vuole realizzare il suo sogno di NWO, le economie di Russia, Cina e Stati Uniti devono essere tutte fatte a pezzi. Perché, quando il mondo sarà in rovina, dal caos emergerà l’ordine. Putin è la forza principale nel rendere questo possibile.












Nell'attuale contesto,sfuggire a questo sistema è pressoché impossibile,combatterlo instiutendo banche pubbliche,è una misura solo momentanea,ma senza una vera presa di coscienza collettiva (cosa che in questo momento è irrealizzabbile), rischia di venire nuovamente fagocitato nel sistema delle banche centrali usuraie,e come abbiamo visto in passato,quando l'inganno e le false rivoluzioni non riescono a usurpare le nazioni,usano guerre di invasione con varie scuse,(vedi la Libia,che aveva una banca centrale pubblica,in cui la sovranità monetaria,appartiene ai cittadini non ai banchieri privati,e questo uno dei veri motivi per la sua invasione da parte della NATO),per poi instaurare nuovamente le banche predatorie  usuraie,con false democrazie di facciata,dove i  traditori e i criminali divengono la classe politica,i quali sono i feudatari delle colonie dell'impero usuraio mondiale;

Contrastandolo invece, con l'uso di leggi e presunti diritti costituzionali,risulta illusorio e inutile,si rischia di impigliarsi in una miriade di leggi e leggine create ad hoc,per rendere sterile ogni atto contro le banche,che usano i servi politici per farsi fare le leggi a loro uso e consumo.

Diviene quindi una  lotta estenuante e gravosa,impossibile nella realizzazione,in quanto il sistema usa le leggi solo come mannaia contro le genti,quando il sistema inciampa su una delle leggi attuate dagli stessi,le modifica a piacimento,e da questo ne deriva la cruda realtà,le leggi e le varie costituzioni sono solo fumo negli occhi,con il quale vengono imboniti gli sciocchi,il sistema quando rivela il suo vero volto,usa la la forza e la violenza sistematica,quindi credere di contrastarlo giocando secondo le sue regole,e tra l'altro false e illusorie,rende ogni battaglia inutile e persa in partenza.

La vera battaglia si pone invece il principio di distruzione del sistema stesso,installando l'eliminazione del denaro,vero pilastro del loro potere,il sistema stesso non potrà opporre difese concrete se non mostrare il suo vero volto,in quanto la sua stessa vita viene minacciata in modo mortale.
Quindi la bestia reaggira in preda alla paura,e più si agiterà più le zanne del lupo affereranno la sua gola, finché la bestia stramazzerà al suolo morta.

Il sistema va attaccato frontalmente,con l'obbiettivo di distruggerlo,il potere dell'elite si fonda sui soldi,ogni attacco contro il denaro,minaccia la morte del potere stesso,gli inutili compromessi e il buonismo hanno fatto il suo tempo,la lotta deve essere dura e spietata,bisogna organizzare le forze,stilare obbiettivi,pianificarli e portarli a termine con determinata precisione,unendo i giusti nella grande ultima battaglia,tra le forze della luce e dell'oscurità.

I leaders che hanno saggezza e si sentono pronti,devono essere portati alla testa di questi movimenti,imponendo con forza principi irremovibbili,la forza delle idee portate avanti, mostrando società alternative,divoreranno l'attuale marciume dall'interno,e il collasso imminente sarà anticipato per il bene di tutti.

Il sistema va attaccato frontalmente,questa bestia putrida deve essere assalita dal branco di lupi feroci,ma prima lo porteremo nella foresta,nel nostro terreno,dove le sue fauci non hanno presa,e li lo condanneremo alla morte.

E' ora di attaccare il denaro e tutto quello che ne deriva,la resistenza degli idioti sarà ardua,ma alla fine si riveleranno solo coloro che vivono del potere demoniaco del denaro,e li tutti capiranno che le catene dell'umanità sono quel misero pezzo di carta.

Distruggere il denaro e chi regna su di esso,obbiettivo primario della nostra battaglia,e lo faremo.

white wolf










9 commenti:

  1. Alcuni sono convinti un domani che riacquistando la sovranità monetaria riconquisteremmo la sovranità politica e abbatteremmo il debito , lo stesso Grillo per un periodo fu collaboratore del professore Auriti , io sono convinto che oiiil denaro è opera di magia nera ai più alti livelli della manipolazione . Negli anni 70 Nixon scisse il dollaro dallo standard aureo , è notizia recente che la Germania si sia rassegnata a non riavere il suo oro depositato negli Usa , , l'oro è l'ormus ? C'è qualche ragione per cui alcune entità potrebbero esserne interessate ?
    Mark

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è pura magia nera,basta vedere cosa fa la gente per i soldi e si capisce in che stato siamo,banca pubblica o no è ora di eliminare questi inutili pezzi di carta una volta per sempre,oramai è una questione di sopravvivenza o facciamo fuori i soldi o i soldi faranno fuori noi e la terra.Sull'oro la questione degli anunaki è una cazzata l'ennesima,sicuramente loro lo useranno per qualche tipo di tecnologia occulta,ma sopratutto lo stanno accumulando in riserve ben occultate,in modo tale che dopo la guerra mondiale atomica,avranno la base aurea e la forza per decretare il NWO e la moneta mondiale gestita da loro,in questo senso sono da vedere i rilevamenti delle aziende che non sono ancora di loro possesso,grazie alla crisi economica,e sopratutto la privatizzazione dell'acqua.per il controllo totale manca appunto il possesso totale del cibo,vedi ogm,dell'acqua appunto,e dell'aria,e con le scie chimiche mi pare che ci stanno arrivando.

      Elimina
  2. L'euro viene stampato in Cina che ha vinto l'appalto
    Mark

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... così se lo stamperà di straforo ....

      Elimina
  3. IL GROSSO PROBLEMA è che ormai non esiste più memoria storica di società non basate sul denaro, la ricchezza era misurata con il possesso di altri beni, terra, armenti, merci, gli indiani d'america sono forse l'unico esempio universalmente conosciuto come società in cui il denaro era assente, cosa che invece in africa non avveniva in quanto in vaste zone si coniavano monete in oro puro da tempo immemore, tanto che ancora oggi l'oro più puro è considerato quello che portano le donne somale.
    Non eiste male peggiore del denaro, io credo che sia uno strumento creato ad arte per schiavizzare l'anima, credo anche però che come tutti gli strumenti se in mano a persone consapevoli possa crearesituazioni positive, ma queste condizioni sono di là da venire e la soluzione migliore sia uscire totalmente da questo giogo, l'influsso che esercita è troppo forte e permette di mantenere le gerarchie , quand o finalmente la gente riuscirà a capire che è lo strumento principe che le rende schiave e meschine, l'manità cambierà pagina e ognuno avendo la possibilità di affrancarsi potrà finalmente trovare il suo vero scopo nella vita senza perdere tempo a rincorrere quando va bene una ricchezza effimera e quando va male una sopravvivenza che umilia. La ragione per cui molta scienza ci è negata è il dominio dell'energia, un energia libera e gratuita metterebbe in discussione tutto. metterebbe in discussione il potere le gerarchie, l'organizzazione del lavoro, quella sociale, eliminerebbe la gran parte della violenza e della sopraffazione. la domanda è: quanti sarebbero disposti pur capendo di rinunciare alla schiavitù ?
    la risposta è quasi nessuno perchè quasi nessuno sa di essere schiavo.
    quindi se vogliamo sopravvivere dobbiamo riuscire aa fare questo favore anche per conto degli ignoranti, togliere dal mondo le banche e i soldi e un mondo di occasioni fiorirà per tutti
    jj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perfettamente d'accordo,è giunto il tempo di farla finita con questi pezzi di carta inutili,e di ogni altra forma di credito e debito,deve essere cancellata perfino l'idea del profitto e l'unica vera economia è la terra,che ci dona in abbondanza i suoi frutti,ma la gente lo ha dimenticato che è la terra che li nutre,non i soldi.
      L'energia libera viene tenuta occultata proprio per questo motivo,e viene tutto ripiegato sul petrolio e risorse finite e inquinanti,per creare carenza artificiosa,inquinamento non solo a livello di ecosistema ma anche caos energetico nei livelli sottili,controllo delle risorse da parte della solita cricca,che poi impone con questa scusa massacri e guerre,tutto allo scopo di distruggere l'umanità.
      Noi vogliamo vedere ardere il denaro nelle pubbliche piazze,vedere rase al suolo borse,banche e agglomerati simili,templi di demoni e parassiti,e stai sicuro che li vedremo,le nostre parole sono fuoco vivo,e se noi lo diciamo vuol dire che lo abbiamo gia visto,e che accadra sicuramente,e tutti noi dobbiamo porci questo come obbiettivo primario.

      Elimina
  4. ... e ritorniamo al baratto ... cosa sicuramente possibile nelle campagne e in zone poco abitate ma coltivate... uno offre maiali, in cambio di grano che si nutrono del grano, questi danno via i maiali ai macellai che restituiscono salami e prosciutti ecc, ecc, ... ma nelle città cosa si scambiano per avere da mangiare (visto che tutto dipende dal mangiare) ... milioni di persone possono offrire solo manodopera e servizi ... da pompino, al sevizio di badante, alla consulenza tecnica ... alla prestazione di cuoca a domicilio ... ma poi cosa mettono in tavola costoro se non hanno soldi per pagare le vivande al supermercato sotto caso ... non possono di sicuro prendere la macchina ed andare in campagna a fare un baratto con l'agricoltore che chiederebbe loro di aiutarlo a mungere ... cosa che non sanno fare ... ed intanto è passato il tempo del viaggio in macchina ... devono inventarsi qualcosa per fare baratto con il benzinaio passa latro tempo ... ed in tanto il resto della famiglia rimasta in città è morta di fame ... ma smettetela di sparare utopie cazzose. Il denaro: cartaceo o digitale o telematico che sia, serve in ogni caso ... importante che non sia creato dal nulla ed a vantaggio di pochi ... e che lo si spenda per il necessario ... cioè in modo rispettoso verso le fonti naturali dei beni di consumo ... cioè il tutto fatto non in modo speculativo, piratesco o per nutrire il malaffare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Livio il baratto ormai non serve,quando parliamo di società senza soldi,stiamo parlando di una società collaborativa,tutti accedono a tutto quello che serve per poter vivere dignitosamente,con casa di proprieta di diritto,il cibo come diritto alla vita,e tutta la tecnologia volta a migliorare le condizioni di vita non per controllare o uccidere,e ogni altra cosa serva al mantenimento della vita,e tutti allo stesso tempo collaborano,3 ore al giorno di lavoro o alla settimana ecc.,ognuno con la sua passione con il suo amore,potendo contribbuire alla società con la propria passione e il suo entusiasmo, anche criticando,cercando egli stesso nuovi miglioramenti,e questo non è comunismo ne altre stupidaggini,questa è la base minima di una civiltà dell'uomo,migliorabbile sicuramente,incentrata sul rispetto e l'amore,sul rispetto della madre terra,e dei nostri amici animali,sulla solidarietà e il diritto divino di vivere,non essere uno schiavo di vermi putridi.
      Se questa ti sembra utopia ti dico che atlantide era basata su questa società,e che l'utopia è solo un limite che l'uomo da a se stesso.

      Elimina
  5. In alcune comunità hanno provato a fare ciò , ma erano solo un pallido tentativo magari confuso con il comunismo , pensate che sir Thomas More il santo patrono dei politici italioti aveva scritto Utopia , negli anni le generazioni sognavano o ambivano a qualcosa del genere , un intera generazione naufragata nella droga attraverso piani scientifici come in questo sito descritto tipo il blue moon . Oggi vedi tutti questi giovani distratti e annoiati con gli smartphone in mano , generazioni di dementi digitali ,oggi si è perso anche il desiderio di sognare , immaginare ma è il pensiero che è creativo , Livio sei convinto che con il denaro sia possibile migliorare ? Che non ci saranno quelli che ruberanno , imbroglieranno , speculeranno , c’è stata la crisi e chi ha pagato ? Solo Madoff ? E’ solo lui il responsabile ? I padroni del mondo posseggono già tuttto , non è questione di denaro , il denaro gli serve solo per dominare , per tenere le redini , per far crollare i guadagni e le imprese di coloro che credono che si possono mai creare qualcosa con il denaro . La scienza economica è una scienza fredda cinica , calcolatrice , una scienza diabolica e gli economisti non sono altro che stregoni . Sono dei falsari , che stampano carta straccia ( guardate come sono duri con chi stampa denaro falso ) E ‘ tutto basato sul debito , il mercato , il bilancio , gli investitori ,( la crescita di cosa ? vai a saperlo ) i parametri , ….., e pensiamo che tutto questo sia qualcosa di sensato , che abbia a che fare con noi ? O una gigantesca presa per i fondelli basata su cifre astronomiche basta vedere quelle che girano nel mondo finanziario e sullo sfruttamento di chi lavora facendo realmente qualcosa pere la società , in un sistema sempre piu interconnesso e che si sta cybernetizzando stringendo sempre piu la tenaglia . Guardate al cyber denaro bit coin con il simbolo della civetta e dei templari .
    Mark

    RispondiElimina