Pagine

venerdì 24 ottobre 2014

La crisi economica vera deve ancora arrivare,ci stiamo avvicinando al maggior disastro finanziario della storia.











nota personale:

Le elite che controllano la finanza mondialista,hanno provocato questa immensa crisi economica (come la stessa del 1930 e altre in tutta la storia odierna e anche distante nel tempo),non solo per rastrellare i beni reali che ancora possiedono le nazioni e le persone,a cui viene imposto di pagare un debito inesistente, dato dal prestare pezzi di carta senza valore più l'aggravio di interessi (detto signoraggio bancario),agli stati nazionali che dovrebbero stampare per conto proprio la moneta che circola,e quindi senza prenderla in prestito dalla BCE,banca usuraia di cui proprietà come le altre grosse banche commerciali, appartiene alle famiglie elitarie ebraiche;ma questa crisi è stata creata a tavalino da chi detiene le leve della finanza,per tenere le masse in una sopravivvenza artificiosa,dato le energie cosmiche rigenerative a il livello spirituale,che stanno investendo la terra in questo ciclo cosmico (eone) che si appresta a chiudersi.
Come spesso spiegato nel nostro sito,la paura indotta è la vera arma che le elite usano per sottomettere le popolazioni,colui che ha paura si affiderà con piacere a chi di fatto è il vero aguzzino,mentre è portato dalla propaganda nemica dei media servili,a non capire le vere cause dello stato attuale delle cose.



Questa crisi a differenza delle precedenti,dovrà devastare tutto,chi crede che il picco dell'attuale crisi economica sia arrivato al suo massimo,si sbaglia in realtà la vera crisi deve ancora arrivare,e a questo si deve aggiungere una probabile guerra mondiale,che stanno preparando,fomentando e prendendo misure contro le nazioni come la Russia o la Cina;
non a caso l'aggravarsi dei fattori economici è esaltato dalla globalizzazione,altro progetto voluto dagli stessi,appunto per imporre la loro crisi a tutto il mondo,e di conseguenza proporre poi le loro soluzioni ad una umanità messa in ginocchio,che per stanchezza morale e fisica,dovrà accettare la dittatura mondiale ebraica,imposta sui goym (bestie umane in ebraico);
Questi degenerati sub-umani credono che le masse tenute in una costante paura e nella sopravvivenza,siano pronte ad essere sacrificate sui loro orrorifici altari,per questo noi vi chiediamo di vincere la paura,finanche della morte stessa,che non esiste se non nel solo corpo fisico,ma che invece la vostra vera essenza è eterna nell'anima,il vostro vero essere.

Quando tutto cadra,siate felici,perché in realtà state assistendo alla loro caduta,che il loro sistema si disintegri e non resti niente,allora l'umanità sarà libera non schiava come oggi,
Perché i loro giochi si basano solo su percezioni indotte,su misere illusioni che possono fare presa solo nelle menti addomesticate,il loro principio non è la vera realtà,ma una realtà fittizia,che si deve nutrire delle masse per vivere,e se quelle masse invece di cadere con loro,li lasciano sprofondare nel loro abisso,allora essi stessi stanno cadendo non noi.
Quando tutto cadra siate felici,e siate pronti a prendere voi il sopravvento non i loro miseri scribbacchini mediatici,in modo tale che ogni loro evento provocato gli si ritorcerà contro essi stessi.

Lasciate cadere i loro templi oscuri,lasciate che brucino nel loro sudiciume, è ora che noi cominciamo a creare la nostra società,non accettare supinamente società degenerate e folli imposti da psicopatici e i loro idioti servi, qui la vera differenza sta nell'avere paura e credere alle loro vili illusioni o vincere la paura,scegliendo la via dell'amore e della luce,l'unica via che deve essere percorsa e che vale la pena percorrere.

white wolf







Le cinque maggiori banche americane hanno tutte un’esposizione ai derivati superiore ai 40 trilioni di dollari. A quando il nuovo collasso del sistema bancario americano? E Deutsche Bank vanta la maggiore esposizione in derivati di qualunque istituto americano, vale a dire oltre 75 trilioni di dollari (5 volte il Pil europeo e più o meno il Pil del mondo).

Gli economisti la chiamano "La Grande Recessione": la crisi economica che attanaglia l'Europa dal 2008 ad oggi. Eppure non è altro che una gocciolina nell'oceano in confronto a ciò che stà per accadere.



Micheal Snyder su The Economic Colapse Blog non ha dubbi e per rispondere compie un’interessante analisi sul mondo dei derivati negli Stati Uniti: gli istituti “troppo grandi per fallire” nel paese oggi hanno singolarmente oltre 40 trilioni di dollari di esposizione ai derivati.





Con un debito nazionale di circa 17.700 miliardi di dollari, 40 trilioni di dollari è una cifra quasi inimmaginabile. E, prosegue l’analista, a differenza di azioni e obbligazioni, i derivati ​​non rappresentano “investimenti” in nulla: sono solo scommesse di carta su ciò che accadrà in futuro. Praticamente una forma di gioco d’azzardo legalizzato e le banche “troppo grandi per fallire”  hanno trasformato Wall Street nel maggiore casinò nella storia del pianeta. Quando questa nuova ​​bolla scoppierà (e scoppierà sicuramente), il dolore che causerà per l’economia globale sarà maggiore di quanto le parole possono descrivere.

Le banche “too big to fail”, continua Snyder, producono enormi profitti attraverso i derivati. Secondo il New York Times, tali istituti “contano quasi 280.000 miliardi dollari di derivati ​​sui loro libri contabili”, anche se la crisi finanziaria del 2008 ha dimostrato quanto sia pericoloso. Le grandi banche hanno poi sofisticati modelli computerizzati che dovrebbero mantenere il sistema stabile e aiutarli a gestire questi rischi. Ma tutti questi modelli sono basati solo su ipotesi ideate da persone in carne ed ossa. E quando un “evento cigno nero” arriva (come ad esempio una guerra, una grave pandemia, una catastrofe naturale apocalittica o un crollo di un grande istituto finanziario) questi modelli si sgretolano in pochissimo tempo.

Snyder riporta un breve estratto da un articolo di Forbes che descrive quello che è successo al mercato dei derivati dopo il tonfo di Lehman Brothers nel 2008:

“Torniamo al crollo finanziario del 2008 e che cosa vediamo? L’America stava celebrando: l’economia era in piena espansione, tutti sembravano essere sempre più ricchi, anche se i segnali di pericolo erano dappertutto: troppi prestiti, investimenti folli, banche avide, regolatori addormentati al volante, politici desiderosi di promuovere la casa di proprietà per chi non poteva permetterselo, e gli analisti a predire ciò non poteva che finire male. E poi, quando Lehman Bros è caduta, il sistema finanziario e l’economia mondiale sono quasi crollate. Perché? La causa principale non era solo il prestito sconsiderato e la assunzione di rischi eccessivi. Il problema era la mancanza di trasparenza. Dopo il crollo di Lehman, nessuno riusciva a capire i rischi per la negoziazione di derivati ​​e quindi nessuna banca voleva prestare o scambi con qualsiasi altra banca. Dato che tutte le grandi banche erano state coinvolti in misura sconosciuta nel commercio di derivati ​​rischiosi, nessuno poteva dire quale poteva essere il prossimo istituto finanziario a implodere”.



Dopo l’ultima crisi finanziaria, prosegue Snyder, ci avevano promesso che questo sarebbe stato risolto. Ma invece il problema è diventato molto più grande. Da quando la bolla immobiliare è scoppiata nel 2007, il valore dei contratti derivati ​​in tutto il mondo è salito a circa 500 miliardi di dollari. Secondo la Banca dei Regolamenti Internazionali, si tratta oggi dell’incredibile cifra di 710.000 miliardi di dollari. E naturalmente il cuore di questa bolla dei derivati si trova a Wall Street. A tal proposito, Snyder pubblica il rapporto trimestrale più recente della Occ secondo cui le cinque maggiori banche “troppo grandi per fallire” dispongono tutte di oltre 40 trilioni di dollari in esposizione ai derivati.




JPMorgan Chase



Asset complessivi: circa 2,5 trilioni di dollari

Esposizione ai derivati: oltre 67 trilioni di dollari


Citibank


Asset totali: quasi 1,9 trilioni di dollari

Esposizione ai derivati: circa 60 trilioni di dollari


Goldman Sachs


Asset totali: poco meno di un trilione di dollari

Esposizione ai derivati: oltre 54 trilioni di dollari


Bank Of America


Asset totali: 2,1 trilioni di dollari

Esposizione ai derivati: oltre 54 trilioni di dollari


Morgan Stanley


Asset totali: 831 milioni di dollari

Esposizione ai derivati: oltre 44 trilioni di dollari




E non è certo un problema solo americano. Come ha riportato recentemente anche Zero Hedge, il gigante europeo, Deutsche Bank vanta la maggiore esposizione in derivati di qualunque istituto americano, vale a dire oltre 75 trilioni di dollari (5 volte il Pil europeo e più o meno il Pil del mondo!!)
 

Per coloro che cercano con ansia il giorno in cui questi colossi imploderanno, è necessario tenere a mente che quando lo faranno si porteranno dietro tutto il sistema, ormai completamente dipendente da queste banche. Ci avevano detto che qualcosa sarebbe stato fatto dopo l’ultima crisi, ma in realtà i giganti finanziari si sono, da allora, potuti allargare di un 37% complessivo. Oggi, inoltre, le cinque maggiori banche del paese rappresentano il 42 per cento di tutti i prestiti negli Stati Uniti, e le sei maggiori controllano il 67 per cento di tutte le attività bancarie. 
Ci stiamo pericolosamente avvicinando verso il maggior disastro finanziario nella storia del mondo, e, conclude Snyder, nessuno sta facendo nulla per impedirlo.
Le cinque maggiori banche americane hanno tutte un’esposizione ai derivati superiore ai 40 trilioni di dollari. A quando il nuovo collasso del sistema bancario americano? E Deutsche Bank vanta la maggiore esposizione in derivati di qualunque istituto americano, vale a dire oltre 75 trilioni di dollari (5 volte il Pil europeo e più o meno il Pil del mondo) - See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2014/10/19/ci-stiamo-avvicinando-al-maggior-disastro-finanziario-della-storia-ecco-perch/#sthash.S1E0tjeK.dpuf
Le cinque maggiori banche americane hanno tutte un’esposizione ai derivati superiore ai 40 trilioni di dollari. A quando il nuovo collasso del sistema bancario americano? E Deutsche Bank vanta la maggiore esposizione in derivati di qualunque istituto americano, vale a dire oltre 75 trilioni di dollari (5 volte il Pil europeo e più o meno il Pil del mondo) - See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2014/10/19/ci-stiamo-avvicinando-al-maggior-disastro-finanziario-della-storia-ecco-perch/#sthash.S1E0tjeK.dpuf
Le cinque maggiori banche americane hanno tutte un’esposizione ai derivati superiore ai 40 trilioni di dollari. A quando il nuovo collasso del sistema bancario americano? E Deutsche Bank vanta la maggiore esposizione in derivati di qualunque istituto americano, vale a dire oltre 75 trilioni di dollari (5 volte il Pil europeo e più o meno il Pil del mondo) - See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2014/10/19/ci-stiamo-avvicinando-al-maggior-disastro-finanziario-della-storia-ecco-perch/#sthash.S1E0tjeK.dpuf

9 commenti:

  1. Se arriviamo ad una guerra mondiale, rimarrà ben poco per gioire e non sarà possibile ricostruire niente. Io, invece, credo che i potenti, messi alle strette dai popoli che prenderanno sempre più coscienza, dovranno inevitabilmente passare al piano B, ossia alla realizzazione del loro piano di dominio globale dei corpi e delle menti attraverso la tecnologia che hanno a disposizione (campi elettromagnetici, proiettori olografici), che scateneranno panico e caos sull'intero pianeta, dando adito al NWO di agire "per il bene dell'umanità". La nuova grande (ed ultima) guerra potrebbe essere psicologica, poiché la violenza delle armi può non garantire l'esito desiderato, in quanto, oggi, sono troppe le superpotenze in grado di scatenare un cataclisma nucleare. Ci sono troppe variabili e il NWO non può permettersi di perdere questa occasione, costruita con tanta pazienza e cura. Dovremmo arrivare veramente al punto di essere completamente sotto il controllo del male per decidere di distruggere noi stessi e tutto ciò che ci circonda, fino all'estinzione auto-indotta. Sai che credo nelle Scritture e in Cristo Gesù (non come appartenente a nessuna religione, ma come uomo creato da Dio), quindi non posso prendere in considerazione l'idea che, un giorno, il mondo sarà controllato da un "uomo nuovo" che avrà surclassato il male e porterà la pace sulla Terra. L'uomo non è il padrone del mondo e il mondo non è il luogo dove l'uomo dovrebbe vivere: il mondo è regolato da leggi materiali che cozzano con lo spirito e l'anima dell'uomo, è il terreno in cui la corruzione della materia fa da padrone. Solo chi segue l'esempio del Cristo può vincere il potere che la materia ha sullo spirito e, quindi, lasciare questa dimensione materiale per una spirituale. Io credo che il male (che io posso chiamare l'Avversario) lotterà fino alla fine per far scegliere all'uomo di seguirlo con il consenso o con l'inganno.

    RispondiElimina
  2. @Antonio vero il male vorrebbe la distruzione dell'intero pianeta e il trascinamento con sè dell' uomo nell'abisso , in piu fatto con l'odio verso Dio e il rifiuto della salvezza ,sarebbe l'apoteosi per il ''rinnegato'' , oggi con le armi nucleari l'uomo puo farlo . Credo che ci siano delle leggi a cui il male si deve attenere , l'uomo deve attraversare degli stadi , in questa dimensione l'uomo è a uno stadio , ci vuole comunque l'accondiscenza e il consenso dell'uomo , che piu cade nelle tentazioni piu cade nelle sabbie mobili che ne impediscono la risalita . Gli esseri spirituali camminano tra noi , ma non ce ne accorgiamo , e forse se vedremmo il male lo scambieremmo per un santo . Cosa hanno in mente ? Cosa frullano sotto terra ? Hanno in mente una guerra o una lenta resa della razza umana alla loro '' soluzione'' ? Nella loro profonda viltà sottesa sempre al nascondimento vogliono assicurarsi che tutti siano ''d'accordo'' con loro , in un modo o nell' altro .

    Mark

    RispondiElimina
  3. I cibi satvic e il modo di vivere semplice giovano allo sviluppo della civiltà e della cultura più elevate. Dobbiamo ricordare che il cibo è stato creato per l’uomo e non l’uomo per il cibo. Mangiare per vivere e non vivere per mangiare dovrebbe essere la nostra regola di vita. Seguendo questa condotta sviluppiamo la ricettività per gli aspetti superiori della vita etica e spirituale, la quale induce in modo graduale alla conoscenza di sé e di Dio. . Nell’India antica l’uso del latte era riservato soprattutto all’ordine dei principi giacché avevano bisogno di un’energia maggiore per tenere sotto controllo i violenti, i turbolenti e i barbari che non osservavano alcun principio etico. La mungitura del bestiame era permessa solo dopo che le mucche avessero figliato e fossero state ben curate; nelle mammelle doveva rimanere latte a sufficienza per nutrire la prole, i vitelli. Il latte in più era consentito all’uomo solamente in casi speciali. Questa regola particolare fu osservata per prevenire la degenerazione della civiltà primitivaL’uomo, purtroppo, è arrivato a credere nel principio della «selezione naturale», quindi, al riguardo deve pagare a caro prezzo la propria scelta dissennata.
    Attualmente la sua unica considerazione è di ottenere quanto più latte possibile a costo di sacrificare la vita stessa dei vitelli. In alcuni luoghi li gettano nell’acqua bollente subito dopo che sono nati e applicano le mungitrici alle mammelle con lo scopo di spremere fino all’ultima goccia di latte per stare al passo con la concorrenza e i profitti. Questo è ciò che alcuni chiamano con presunzione alta tecnologia e incivilimento. I nuovi riformatori impongono all’uomo tali commerci e artifizi anziché migliorare l’agricoltura e allevare il bestiame; ambedue sono occupazioni innocue e potrebbero alleggerire il peso della miseria di cui si parla così tanto in questi giorni.Hanno fatto dell’edonismo la meta della loro vita, il loro motto è: «Mangia, bevi e divertiti». Si abbandonano senza riflettere a ciò che essi chiamano i dolci piaceri della vita. Allorché ottengono modesti poteri di concentrazione, consacrano tutte le loro energie (mentali e fisiche) alla gloria del gretto ego, la mente egoista. L’uomo si compiace di definire questa condotta la massima espressione di civiltà. I Maestri dell’ordine più elevato proibiscono questo modo di vivere a coloro i quali ricercano la conoscenza dello spirito nell’uomo e la liberazione finale dell’anima dalle catene della mente e della materia.Perché l’uomo vanta di chiamarsi, o di essere chiamato, la creatura più nobile, all’apice della creazione? Dove sta andando avventatamente? Non si trova forse sull’orlo di un terribile precipizio con un declivio assai ripido, pronto a ruzzolare in qualsiasi istante? Con la sua condotta si è esposto in modo sconsiderato ai venti mutevoli della vendetta della Natura. Ogni ora corre il pericolo di essere trascinato negli abissi più profondi dell’annichilimento fisico e morale.
    L’uomo ha appreso le sue lezioni in fatto di dieta dagli animali della giungla e agisce come una creatura selvaggia. Non solo si diletta nell’uccidere creature indifese come i bovini e le capre, i cervi e le pecore, gli uccelli innocenti dell’aria e i pesci dell’acqua, ma in senso figurato si nutre della carne e del sangue umano con lo scopo di esaudire l’insaziabile brama per l’oro e le ricchezze. Non ha ancora finito di magnificare la propria potenza affermando con presunzione di essere progredito, il che è progresso secondo quanto afferma con orgoglio. Potrebbe ben ponderare i principi fondamentali in base ai quali i Maestri raccomandano e prescrivono la dieta vegetariana. Anche i vegetali contengono la vita in una forma latente, come hanno dimostrato gli scienziati di tutto il mondoEbbene veniamo al punto: nell’intera creazione la legge della natura sancisce che la vita dipende dalla vita. Come le creature appartenenti ad altre classi, anche l’uomo si mantiene mangiando qualcosa contenente la vita.

    RispondiElimina
  4. In apparenza, quanto al contrarre karma, pare che l’uomo sia nella stessa barca con le altre creature appartenenti alle classi inferiori della vita: animali, rettili e simili.
    La Natura ha un altro elemento propulsore operante nel mondo materiale: la legge dell’Evoluzione, la quale stabilisce che tutti gli esseri viventi passino da una posizione all’altra. Superato un ordine della creazione per ascendere a quello superiore, ogni essere ha un valore distinto da quello inferiore. Le basi per determinare il valore superficiale come pure l’intrinseco sono la materia e l’intelletto: quanto più preziosi sono i costituenti la materia presenti con evidenza in un essere, tanto maggiori sono il suo intelletto e valore. I Santi applicano questa legge per risolvere il problema della dieta. Che l'uomo ne tenga conto o no, i Santi gli presentano questa legge affinché possa cambiare la dieta ed evitare, per quanto possibile, un pesante fardello di catene karmiche nelle quali rimanere coinvolto inestricabilmente.Il corpo umano con tutti i cinque tattwa (elementi creativi o costitutivi: terra, acqua, fuoco, aria ed etere) in piena attività è considerato il più elevato; ecco perché è a capo degli esseri viventi ed è stimato prossimo a Dio, il suo Creatore. L’uccisione di creature umane è giudicata il crimine più atroce, che merita da parte degli uomini la pena capitale. Il valore successivo è attribuito ai quadrupedi e agli animali con quattro tattwa in attività, essendo il quinto (l’etere) quasi assente o presente in modo trascurabile. L’uccisione sfrenata di animali, pertanto, comporta una pena equivalente al valore dell’anima in questione. Poi vengono gli uccelli con tre elementi attivi, ossia acqua, fuoco ed aria, che sono considerati di un valore irrilevante. Ancor minore è il valore delle creature che posseggono due elementi attivi (ovvero terra e fuoco, mentre gli altri tre esistono in forma latente o inattiva) come nei rettili, vermi e insetti, che sono uccisi e calpestati senza scrupolo giacché non comporta alcuna pena.L’uomo deve essere pago di questo tipo di cibo, giacché non può farne a meno e arrivare a qualcosa che non implichi affatto alcuna conseguenza.
    Adesso vediamo che cosa dice il Vangelo Esseno di San Giovanni su questo argomento:


    Allora essi gli chiesero: «Dove potremmo andarcene, Maestro, perché in te sono le parole di vita eterna! Dicci quali sono i peccati che dobbiamo evitare per non vedere mai più la malattia!».
    Gesù rispose: «Che sia fatto secondo la vostra fede», e si sedette in mezzo ad essi, dicendo:
    «È stato insegnato ai vostri antenati: onora il Padre celeste e la Madre, la terra; segui i loro comandamenti affinché i tuoi giorni siano prolungati sulla terra. E, subito dopo questo comandamento, gliene fu dato un secondo: tu non ucciderai, perché la vita è stata data a tutti da Dio e quel che Dio ha dato, non spetta all’uomo di riprenderlo. Perché ve lo dico in verità, è da un’unica Madre che procede tutto quello che vive sulla terra. Ecco perché colui che uccide, uccide suo fratello. Orbene, la Madre Terra si discosterà da lui e lo priverà del suo seno vivificante. Ed i suoi angeli l’eviteranno e quindi Satana prenderà dimora nel suo corpo. E la carne degli animali abbattuti diventerà la stessa tomba per il suo corpo! Perché ve lo dico in verità, colui che uccide, uccide sé stesso, e colui che mangia la carne degli animali abbattuti, mangia un corpo di morte...

    RispondiElimina
  5. E la loro morte diverrà la sua morte... E il prezzo del peccato è la morte. Non uccidete mai e non mangiate mai la carne delle vostre innocenti vittime se non volete diventare gli schiavi di Satana. Ecco il cammino della sofferenza che conduce alla morte. Di contro, fate la volontà di Dio affinché i suoi angeli possano servirvi lungo il sentiero della vita. Obbedite dunque a questa parola di Dio: “Ecco io vi ho dato ogni erba che reca semenza che si trova sulla superficie di tutta la terra ed ogni albero sul quale è il frutto d’un albero che reca semenza. Per voi, fatevene dunque vostro nutrimento. E ad ogni anima sulla terra, ad ogni uccello nell’aria ed a tutti quelli che strisciano sulla terra, a tutte queste bestie nelle quali vi è un alito di vita, io do loro ogni erba verde per nutrimento”. In più, il latte di ogni bestia che si muove e vive sulla terra, sarà per voi un nutrimento; allo stesso titolo per il quale io ho dato loro l’erba verde, così io vi do il latte. In quanto alla carne ed al sangue che vivifica gli animali, voi non dovete mangiarne... ».
    Un altro disse ancora: «Mosè, il più grande che mai fu in Israele, permise ai nostri padri di mangiare la carne degli animali puri e proibì solamente la carne degli animali impuri. Perché dunque tu ci proibisci l’uso della carne di tutte le bestie? Qual è la legge che viene da Dio? Quella di Mosè oppure la tua?».
    E Gesù continuò: «Dio ha dato questo comandamento ai vostri padri: tu non ucciderai. Tuttavia il loro cuore era indurito ed essi uccisero. Mosè desiderò che almeno essi non uccidessero degli uomini e permise loro di mettere a morte gli animali. Ma allora il cuore dei vostri padri s’indurì ancora di più ed essi uccisero indifferentemente uomini e bestie. In quanto a me, io vi dico: “Non uccidete né uomini né bestie e non distruggete gli alimenti che portate alla bocca, perché se voi mangiate degli alimenti viventi, questi vi vivificheranno”. Ma se voi uccidete per ottenere il vostro nutrimento, la carne morta vi ucciderà a sua volta. Perché la vita procede solamente dalla vita e dalla morte deriva soltanto la morte. E tutto quanto uccide i vostri alimenti, uccide altresì i vostri corpi e tutto quanto uccide i vostri corpi uccide parimenti le vostre anime. Ed i vostri corpi diverranno simili al vostro nutrimento e, del pari, i vostri spiriti saranno analoghi ai vostri pensieri». (XXIV)
    «Ordunque mangiate tutto quello che si trova sulla tavola di Dio: i frutti degli alberi, i grani e le erbe dei campi, il latte degli animali ed il miele delle api. Ogni altro alimento è l’opera di Satana e conduce ai peccati, alle malattie ed alla morte. Al contrario, il ricco nutrimento che voi trovate sulla tavola di Dio dispensa al vostro corpo forza e giovinezza; da allora la malattia resterà lungi da voi». (XXV)

    da Vita e morte, pagina 79
    http://www.sadhuram.net/discorsi/d-16.html

    Mark

    RispondiElimina
  6. La trappola per farci cadere nell'abisso analizzando il film Lucy di Besson :Ma la Terra, come pianeta, la quarta ‘sfera’ dell’evoluzione, va verso una progressiva spiritualizzazione. È necessario, pertanto, strappare l’uomo da questa dimensione per portarlo in un’altra che possiamo definire l’ottava sfera Questa è un’iniziazione arimanica, solo che appartiene a una sfera del cosmo diversa dalla nostra. Ma si tratta di un’iniziazione che ha in sé il potere di strappare dalla Terra la civiltà umana, di spazzar via dalla Terra tutto ciò che si è formato come civiltà umana”[4].
    È emblematico, ad esempio, per comprendere questa direzione evolutiva, il progetto del motore Keely[5]di cui iniziamo a vedere oggi un certo tipo di sviluppo, che consiste nell’utilizzare le vibrazioni dell’organismo umano “per poi trasferirle alla macchina, cosicché, mentre l’uomo sta davanti alla macchina, le sue vibrazioni più sottili siano in grado di potenziare la macchina, in modo che le vibrazioni nervose umane si trasferiscano alla macchina”[6].
    Questa ottava sfera – l’Inferno, l’Abisso, sempre per chi ama denominazioni più tradizionali - è un pianeta in formazione che coinvolgerà l'umanità rimasta ad un livello di evoluzione inferiore.Insomma Lucy, ovvero l’”ottava sfera”.
    Il sogno horror di Lovecraft
    http://www.stampalibera.com/?a=27987
    Mark

    RispondiElimina
  7. La tecnologia l'arma degli Arconti

    Maarit è il nome di una donna, di nazionalità scandinava, addotta MILAB che ho intervistato di nuovo nell’aprile del 2011 (http://evelorgen.com/wp/articles/military-abduction-milabs-and-reptilians/interview-with-maarit-a-scandinavian-milab). In questa intervista, Maarit riporta la sua esperienza di abduction contenente un entità che assomiglia molto alla figura di Horus-Ra noto dio dell’antica religione egizia.

    Le sue esperienze sono coerenti con i temi occulti delle Milabs e del Nuovo Ordine Mondiale e, a mio avviso, rivelano i comportamenti parassitari e arcontici degli alieni. Questo aspetto di interferenza aliena, va oltre i rapimenti fisici e comprende il sistema bio-energetico, lo spirito, la mente e l’anima del rapito.Gli alieni come parassiti che invadono la mente di un ospite umano, vengono descritti anche negli antichi scritti gnostici della biblioteca di Nag Hammadi. (http://www.gnosis.org/naghamm/nhl.html) In questa prospettiva, le forze aliene sono chiamate Arconti, esseri inorganici che agiscono sotto il potere del Demiurgo, a volte indicato come Ialtobaoth della tradizione gnostica. Ammette anche che ci sono molte razze aliene che sono come noi nella loro ricerca della verità spirituale divina, e che sono anche, fuorviati da molte credenze religiose corrotte che, in ultima analisi, sono riconducibili allo stesso piano di gioco Satanico-Arcontico-Parassita I segreti più custoditi che stanno dietro gli Alieni, il Nuovo Ordine Mondiale e il piano di gioco parassitario arcontico, ruotano tutti attorno alla combinazione: satanico vampirismo psichico e alta tecnologia Quest’alta tecnologia è indicata anche come Black Meta-Technology perché combina elementi rituali di magia nera, nanotecnologia, controllo mentale, manipolazione genetica e tecnologia di impianto alieno, a mio parere, una grande minaccia per l’umanità. A meno che, naturalmente, ci svegliamo e iniziamo a prenderci la responsabilità per la nostra libertà Un confronto lo abbiamo con le testimonianze di Ted Rice riportate nel libro della compianta Dr. Karla Turner, Masquerade of Angels (Keltworks, 1995). In uno dei ricordi di abduction, Ted parla di una piccola scatola nera utilizzata per trasferire la sua coscienza del corpo astrale dal suo corpo originale in una versione clonata di se stesso. Maarit mi ha detto che una delle ragioni per le quali usano la scatola nera, è per fare in modo che la coscienza dello spirito umano non si disperda o vada altrove. Infatti, rimane intrappolata e successivamente diretta in corpi clonati o immagazzinata fino a quando gli alieni decidono di ricollocarla. Maarit ritiene che questa tecnologia è la chiave per la tecnologia aliena del “riciclaggio dell’anima”, la quale intrappola le anime umane per farle poi rinascere in corpi scelti da quella persona. Maarit spiega: “Horus-Ra si fece avanti per chiarire la sua presenza. Ho visto chiaramente questa coscienza quando i miei occhi erano chiusi. Era come un ologramma di un vecchio serpente grigiastro con una faccia. Il messaggio era chiaro: ho avuto a che fare con lui”.

    Maarit ha detto che raramente s’incontra direttamente Horus-Ra a meno che il fattore paura dei rettiliani e dei loro collaboratori venga cancellato. In altre parole, si deve essere liberi dalla paura in modo tale che la consapevolezza e la chiarezza della mente possano percepire l’influenza di Ra. Lei dice che il tumulto emotivo di un individuo di solito impedisce l’osservazione diretta di questa “eminenza oscura”. Dice che una differenza sostanziale tra Horus-Ra e gli altri esseri come i Rettiliani, i Dracos o, anche, alcuni Grigi, è che normalmente esiste una repulsione istintiva nei confronti di questi esseri alieni predatori. Ma l’influenza e l’ingresso mentale dell’energia di Horus-Ra, è abbastanza allettante: “E devi resistere mentalmente per mantenere la libertà di te stesso; del tuo essere. Ra blocca lo stato d’animo libero”.

    RispondiElimina
  8. Maarit continuò descrivendo una nuova esperienza: “Mi ritrovai in un tunnel e alla fine c’era un enorme figura: come una Sfinge. Ra abitava in un luogo fatto da marmo bianco ed era triste che avevo scelto Dio invece che lui. L’ho visto come un enorme serpente bianco. Questa battaglia si svolge all’interno dello spirito e della psiche umana e Ra non può essere sconfitto finché le persone attraverso pratiche spirituali e virtù, non raggiungono un contatto cosciente con l’ultimo amore”. La cosa successiva che ricordo è quella di trovarmi in una Base militare sotteranea, circondata da questi rettiliani. Ero sdraiata verso il pavimento. Improvvisamente, il mio corpo ha fatto un movimento involontario asana yoga, simile a quello che fa un cobra. Poi sono stata in grado di levitare. Ho perso la mia coscienza mentre levitavo, e mi sono svegliata dopo che mi sono ritrovata a terra. A causa delle mie origini, (modificazione genetica e pre-parto Draco con riconosciuta coscienza aliena) sono in grado di essere più consapevole delle cose che avvengono su tali livelli sottili”.“In Italia abbiamo usato questa notazione perché l’entità Ra opera in un corpo transdimensionale che sembra un corpo uccello molto alto, simile al dio egizio Horus. Questo corpo da uccello non è un cyborg, ma sembra essere il corpo di una razza umanoide decaduta di Orione. La menzione degli “esseri ombra” sotto le varie forme mi ha ricordato di una dichiarazione fatta ad uno dei miei ex intervistati Milab chiamata Lilu. (http://evelorgen.com/wp/articles/military-abduzione-MILABs-e-reptilians/milabs-a-pandoras-box/)Ha anche detto che la maggior parte dei rettili e Draco sono in linea e uniti a quella “energia ombra”.Quindi, a mio parere, il livello Ra dell’esistenza universale è il livello dei cosiddetti Arconti e non quello dei rettili, dei Grigi o dei DracoMaarit ha enfaticamente dichiarato: “Lo scopo della forza energetica Horus-Ra non è solo quello di consumare gli esseri umani e altre specie, ma anche distruggere la purezza che è in loro. Vuole che la gente dimentichi la realtà ultima e la connessione con Dio. Questo è il motivo per il quale questi movimenti New Age sono molto pericolosi; sono un portale diretto per far si che queste forze oscure si manifestino. Inducono le persone a competere su chi è più spiritualmente dotato, più informato, con più poteri psichici, ecc: un comportamento che diventa la sorgente cattiva dell’ego stesso. Ecco perché ci sono così tante performance rituali all’interno della rete NWO. L’energia segreta dell’occulto rende il male più forte; dà a queste persone la sensazione di essere speciali e potenti, quando invece viene solo corrotta la loro purezza”.Tale modalità di parassitismo arcontico, mi ricorda alcuni temi trattati nella popolare serie televisiva Stargate SG-1. I Goàuld sono una razza di esseri malvagi rappresentati da antichi dei Gli autori di tali spettacoli televisivi sanno qualcosa su ciò che sta realmente accadendo tra gli elementi oscuri degli Illuminati autori del NWO e le loro antiche divinità egizie aliene?

    RispondiElimina
  9. Durante l’episodio ha anche detto che nei suoi sogni vede un’uomo/falco o Birdman. Il Birdman si siede in un albero, lo guarda e decide di mangiarlo. Poi taglia mio figlio in piccoli pezzi e lo mangia. Ha menzionato The Birdman, più volteQuesti temi ricordano alcuni rituali di iniziazione sciamanica, in cui il proprio corpo viene lacerato da un animale, per essere riformati, solo più tardi, in un nuovo essere. Questo, a volte è indicato come: “la piccola morte”, che è un’esperienza trasformativa psicologica per iniziazioni sciamaniche e assomiglia a un tipo di esperienza vicino alla morte. Ma nei rapimenti, ci si chiede: a cosa serve? Che tipo di agenda segue?
    Maarit dice che i controllori del NWO, che sono gli esseri umani in collusione con gli alieni malevoli, cercano continuamente di convincerla ad essere d’accordo con loro ed a diventare un loro agente che sostenga la loro agenda ma lei, rifiuta ogni voltaÈ molto difficile per le persone capire il livello che hanno raggiunto con il controllo della menteNon avevo fatto alcun accordo consapevole con il NWO, ma visto che ero già nel sistema quando sono nata, mi hanno usato comunque. Essi utilizzano e manipolano la consapevolezza per la propria agenda attraverso la tecnologia oscura. Ma se avete accettato di parteciparvi consapevolmente, il risultato è naturalmente migliore. Essi richiedono solo l’accettazione cosciente della vostra partecipazione ad un rito satanico MILAB. Non sapremo mai le risposte esatte riguardanti la vera agenda dei parassiti extraterrestri interferenti. Non possiamo negare l’importanza della nostra spiritualità e, quindi, la libertà delle nostre anime.

    By Eve Lorgen

    http://evelorgen.com/wp/articles/military-abduction-milabs-and-reptilians/horus-ra/#more-1095

    Mark

    RispondiElimina