Pagine

giovedì 3 ottobre 2013

Repressione in Grecia: i partiti contro i banchieri usurai vengono arrestati e resi illegali,la dittatura europea getta la maschera


 http://retroonline.it/wp-content/uploads/2013/09/Proteste-e-scontri-in-Grecia-ucciso-rapper-antifascista.jpg

Prefazione:
Con questo articolo che pubblichiamo,non vogliamo ne difendere ne schierarci dalla parte di qualsiasi partito,essendo per noi la politica intesa come sistema di rappresentanza,una inutilità da eliminare;
Ma quello che il partito Greco Alba Dorata(di cui comunque non sappiamo se sia il solito opposto controllato),sta subendo in questi giorni,non puo che essere preso come esempio di quello che è veramente questa subdola demoniocrazia,in cui la libertà che viene tanto propagandata dai media servi,e solo la libertà dei criminali e degli uomini inferiori a poter liberamente depredare un paese e le sue genti.

Questo sistema  criminale basato sul debito truffa e sull' usura,è la peggiore tirannia,la gente però è tenuta a credere di essere libera quindi non si ribbella,in questo momento stiamo assistendo alla sua caduta lenta  e inesorabile,è avere cominciato a mostrare il loro vero volto è indice che il potere sta sfuggendo dalle mani dell'elite ebraica,quindi i signori che li servono stiano molto attenti perchè prima dei padroni, essi saranno passati di spada senza la minima pietà;

Presto si innalzeranno i vessilli con il lupo bianco,fonte di terrore per il corrotto,fonte di gioia e orgoglio per il giusto;
white wolf
 http://3.bp.blogspot.com/-396Hf5N0GRA/Tz2A0arL3uI/AAAAAAAAAFE/o83beAaz2BQ/s1600/greece_riot_98870127.jpg


Ormai va di ‘moda’: quando nasce un movimento che non fa parte degli schemi che l’establishment ritiene ‘giusti’, questo movimento viene eliminato fisicamente. E’ la Democrazia 2.0: puoi partecipare solo se la pensi come noi, se non disturbi l’ordine precostituito.
E’ positivo che accada. Che cada la maschere ipocrita della falsa benevolenza. Molti capiranno che il Sistema non riformabile, che non è democratico come millanta e che quando fallisce l’indottrinamento mediatico, è pronto al piano B: quello della repressione ed eliminazione fisica dell’avversario politico. Quindi non dissimile dai tutti i regimi novecenteschi.
Quello che sta accadendo in Grecia è l’evidente segno dei tempi. E’ come il Sistema reagisce alla propria dissoluzione. I criminali, quelli che hanno portato la Grecia alla disoccupazione del 30% e del 60% tra i giovani, quelli che l’hanno immolata sull’altare dei loro interessi di classe (ai ricchi parassiti l’euro conviene in Grecia come in Italia) sono al governo. Chi si oppone allo scempio, quelli che un tempo i media avrebbero chiamato ‘dissidenti’ e oggi definiscono ‘neonazisti’, vengono imprigionati attraverso trucchetti giudiziari che noi, in Italia, conosciamo fin troppo bene. L’utilizzo del ‘reato associativo’, per il quale se qualche simpatizzante dell’associazione fa un reato, quel reato ricade su tutti, è una mostruosità legale che il Sistema utilizza per fare piazza pulita degli oppositori.
Non sorprende l’utilizzo degli utili idioti di estrema sinistra. Sempre incapaci di comprendere chi è il vero nemico. Che non vi è alcun ‘fascista alle porte’, che i Banchieri li blandiscono come i propri fantocci da agitare davanti all’opinione pubblica. E’ nello scontro creato ad arte tra i due ‘estremi’, che la finanza globale prospera. E’ in questa trappola che non dobbiamo cadere.
Il nemico agisce nell’ombra. Muove le sue pedine. E non è una casualità la presenza della Troika europea ad Atene, in questi giorni.

 http://www.ilribelle.com/storage/immagini-articoli/proteste/proteste-grecia-paralizzata.jpg?__SQUARESPACE_CACHEVERSION=1346844505442
Da oggi il 15% dei greci – e moltissimi altri pronti a farlo – che vota Alba Dorata è ‘fuorilegge’. Non resta da fare, al Sistema in fase senile, che l’ultimo atto: il ‘genocidio’ attraverso l’immigrazione. Se il popolo non ci vota, o vota chi è ‘pericoloso’ per il Sistema, allora il Sistema si ‘crea un nuovo popolo’.
Ogni persona libera in Europa, al di là dell’appartenenza politica, al di là del fatto che Alba Dorata avesse modi ‘rozzi’ e si sia fatta manipolare dal Sistema nello scontro fittizio destra-sinistra




, non può che prepararsi allo scontro con questo Sistema anti-democratico, criminale e genocida. Un Sistema che ha già perso, perché quando usi la repressione per motivi politici, hai già perso.
E non sarà sufficiente l’utilizzo meschino e servile dei media di distrazione di massa.
E’ del tutto evidente che se sei contro l’invasione e il dominio delle Banche sei, per il Sistema, un criminale. Nel mondo dei pazzi è il sano di mente ad essere considerato ‘pazzo’. 

fonte:
 http://identità.com/blog/2013/09/28/repressione-in-grecia-caccia-ai-dissidenti-la-dittatura-europea-mostra-il-suo-vero-volto/

3 commenti:

  1. Ehi, complimenti per il sito. Le segnalo questi:
    http://euroholocaust.blogspot.it/
    http://mauriziodangelo.blogspot.it/
    http://resistenzabianca.wordpress.com/
    http://generazione-identitaria.com/
    http://testnero.forumfree.it/
    L'ultimo è un forum in costruzione a cui potrebbe partecipare e segnalare il Suo blog.

    RispondiElimina
  2. http://firmiamo.it/no-reato-d-opinione--viola-ciampaglia-masi-scarpino-liberi

    RispondiElimina